Calcio a 5, festa scudetto: a Pesaro bagno di folla ed entusiasmo per l’Italservice

Dalle 19 a mezzanotte la città di Rossini si è colorata di bianco e rosso per celebrare i campioni d'Italia. Cori per tutti i protagonisti della cavalcata trionfale. Il presidente Lorenzo Pizza ha ringraziato tutti in lacrime di gioia

PESARO – Un bagno di folla, un entusiasmo trascinante, una festa coi fiocchi. L’Italservice Pesaro ha festeggiato lo scudetto del Calcio a 5 nella sua città, fra la sua gente. Lo ha fatto ieri sera, 20 giugno, a Pesaro, in un tripudio totale in favore del club del presidente Lorenzo Pizza.

Il tricolore conquistato sabato 15 giugno a Montesilvano, vincendo l’ultima e decisiva gara delle cinque finali in ballo, è entrato nel cuore di tutti gli appassionati e di chi lo è diventato in questa stagione ricca di emozioni e soddisfazioni.

La festa è iniziata alle 19, con tutti i giocatori, lo staff e la società – assieme alle rispettive famiglie – che sono saliti su un apposito pullman scoperto e hanno iniziato il giro della città, partendo dal vecchio palas di Pesaro, in via Partigiani. Un bel giro per le vie di Pesaro con tanti tifosi che hanno applaudito i campioni d’Italia, tappa intermedia al Piadificio per cenare tutti insieme, quindi alle 21 ritrovo per tutti in Piazza della Libertà, alla Palla di Pomodoro.

Lì si è tenuta la festa ufficiale. A condurre ci hanno pensato Matteo Magnarelli, da anni voce ufficiale dell’Italservice Pesaro, ed Emanuela Rossi, direttrice di Rossini Tv che per tutto l’anno ha accompagnato il club con un programma settimanale dal titolo “Batti5”, condotto proprio da Matteo Magnarelli.

Il palco alla Palla di Pomodoro su cui sono sfilati tutti i campioni dell’Italservice

Sul palco sono saliti tutti i protagonisti dello scudetto, ma anche il sindaco di Pesaro Matteo Ricci e l’assessore allo sport Mila Della Dora, seguiti dal presidente Lorenzo Pizza. Non sono mancati i cori e i balli in sintonia fra giocatori e tifosi, accorsi in centinaia alla festa. Il clou alla fine, con un video realizzato dalla MMag Comunicazione che ha fatto rivivere a tutto il pubblico di Pesaro la serata di sabato 15 giugno.

Il presidente non è riuscito a trattenere l’emozione e con il suo ultimo «ci vediamo l’anno prossimo!», urlato a squarciagola, ha dato appuntamento a tutti i tifosi biancorossi alla prossima stagione, quando l’Italservice proverà a difendere il titolo di campione d’Italia appena conquistato e, per la prima volta nella sua storia, giocherà in Europa nella Uefa Futsal Champions League. A proposito: c’è già chi sogna in grande…