Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

L’Audax torna al successo. In C2/A prima vittoria per l’Arcevia, Ostrense kappao

Nella massima categoria regionale la formazione di Petrolati, dopo cinque sconfitte di fila, trova un meritato successo contro il Fano. Alla dodicesima giornata arriva la prima affermazione per la compagine di Purgatori, mentre cade contro il Verbena il team di Tonelli

L'Audax 1970 Sant'Angelo esulta

SENIGALLIA – L’Audax 1970 Sant’Angelo c’è e riparte dalla sfida col Fano. La formazione di Diego Petrolati torna al successo dopo cinque risultati negativi e abbandona anche l’ultimo posto in classifica di serie C1. Il 3-1 contro i fanesi infatti coincide con altri punteggi favorevoli e consente ai giallorossi di salire a quota 14 punti. Reti di Olivi, Pierfederici e Benigni. Nel prossimo turno i senigalliesi andranno a caccia di continuità in una sfida piuttosto importante contro l’attuale fanalino di coda Campocavallo. Una vittoria può allontanare significativamente l’Audax dai bassifondi della graduatoria. Kick off in campo osimano sabato ore 15.

In serie C2 girone A arriva la prima affermazione in campionato per l’Avis Arcevia. La squadra di Lorenzo Purgatori può finalmente gioire, imponendosi con un netto 6-2 sul campo del Città di Falconara. Il successo muove la situazione degli arceviesi che restano ultimi (e si preparano alla gara casalinga contro il Pietralacroce 73 di venerdì alle 21.30), ma ad un solo punto di distacco dagli Amici del Centro Socio Sportivo di Mondolfo.

Amici del Centro Socio Sportivo di Mondolfo che saranno i prossimi avversari dell’Ostrense di Tommaso Tonelli, determinata nel riscattare il kappao di Ancona contro il Verbena (3-2). I rossoblu vogliono ripartire di slancio e in questo senso, qualora arrivasse un risultato positivo, potrebbero fare un favore ai cugini di Arcevia.