Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket, la Wispone Taurus Jesi approda in Serie C Gold

Una cavalcata trionfale per la Taurus del presidente Andrea Rachetta, che proprio nel decimo anno di vita raccoglie i frutti di tutto il lavoro svolto con questo meraviglioso successo

La Taurus Jesi promossa in C Gold

JESI – Con una splendida zampata in gara 3 nella tana inviolata della capolista Fossombrone, la Wispone Taurus Basket Jesi vola in C Gold. La squadra jesina, compie l’impresa e lascia a bocca asciutta la formazione che aveva dominato la regular season e che sembrava destinata al salto di categoria. Una cavalcata trionfale per la Taurus del presidente Andrea Rachetta, che proprio nel decimo anno di vita raccoglie i frutti di tutto il lavoro svolto con questa meravigliosa promozione.

Un’annata non semplice, costellata da tanti infortuni e con momenti davvero difficili da gestire per lo Staff Tecnico che è riuscito a trovare compattezza e forma fisica proprio nel momento decisivo della stagione. Difficile fare valutazioni di merito, perché tutti i giocatori hanno portato un concreto contributo al traguardo finale guidati da coach Paolo Filippetti, dal vice Inti Nilam Magro e dal preparatore atletico Leonardo Ambrosi.

La costanza e la solidità di Cerri, l’estro di Pajola, l’affidabilità di Curzi e di Luini e le straordinarie doti balistiche di Chiorri unite all’importante contributo dei singoli quali l’energia “contagiosa” di Bolognini, le giocate decisive della partita finale di Montanari, le ottime prestazioni di capitan Astuti, del giovane Canullo, di un solido Pozzetti, la verve di Gnoffo ed alcune “perle” di Alessandroni, che si è dovuto “sacrificare” al massimo dopo il brutto infortunio di ottobre che ne ha condizionato pesantemente la stagione.

Da segnalare l’esordio dei 2 giovanissimi prodotti del settore giovanile Taurus, Paoletti e Grifoni, che a 16 anni hanno già potuto calcare il parquet della C Silver.

Bellissimo vedere l’entusiasmo dei supporters dei “Tori” arrivati in gran numero a Fossombrone a sostenere la squadra, anche questo davvero un bel risultato per la giovanissima Società Jesina. Una favola moderna, con un finale da incorniciare.