Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket, la VL Pesaro in cerca di riscatto contro Tortona

Quarta giornata del massimo campionato che alla Vitrifrigo Arena vedrà i biancorossi sfidare la Bertram Derthona Tortona

Petrovic in conferenza stampa

Parola d’ordine riscatto. Dopo la brutta sconfitta di sei giorni fa in casa della Fortitudo Bologna in settimana in casa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro si è lavorato sodo per dimenticare il ko e rifarsi subito contro Tortona alla prima occasione disponibile. Alla vigilia della sfida contro la formazione neopromossa ha parlato come di consueto il coach della Carpegna Prosciutto Aza Petrovic.

«Veniamo da una settimana intensa in palestra dopo la brutta prestazione di domenica scorsa a Bologna contro la Fortitudo – ha esordito Petrovic – abbiamo analizzato la sconfitta e poi ci siamo proiettati sulla partita contro Tortona. Ci siamo guardati negli occhi e da martedì abbiamo fatto tutto il possibile per ritrovare serenità in vista della sfida importante che ci attende».

«Tortona è una neopromossa – ha proseguito coach Petrovic – ma in base ai giocatori scelti nel mercato estivo e alle prestazioni offerte in Supercoppa e in queste prime giornate possiamo dire senza dubbio che si tratta di una squadra con tanta esperienza. Abbiamo analizzato nel dettaglio i nostri avversari, troveremo tre giocatori che a Pesaro i tifosi conoscono bene, ovvero Wright, Cain e Filloy. Dovremo fare attenzione a tutti, tra cui Macura che è un tiratore micidiale oltre al grande tatticismo di Daum» ha concluso il tecnico croato.