Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket, la VL Pesaro supera Brescia e va in Coppa Italia

Dopo ben 9 anni Pesaro torna alle Final Eight di Coppa Italia e lo fa dopo una bella vittoria contro la Germani Brescia

Tyler Cain, 15 punti da ex vs Brescia

Serviva una grande prestazione e così è stato. Dopo i primi due quarti costretta a rincorrere, la Carpegna Prosciutto prende il largo nel terzo quarto e resta avanti fino alla fine battendo Brescia con il punteggio di 98-88. Per la VL Pesaro una vittoria importante che qualifica la squadra di coach Jasmin Repesa alle Final Eight di Coppa Italia. Un traguardo che rimette Pesaro nel posto in cui merita nella storia della pallacanestro italiana.

Quella contro la Germani è una prestazione corale di grande caratura per i biancorossi con cinque giocatori in doppia cifra. Top scorer della partita è l’ungherese Marko Filipovity. L’ala della VL gioca un secondo tempo al limite della perfezione e chiude la partita con a referto 24 punti e 8 rimbalzi. Scollina sopra quota venti anche Filloy che chiude con 22 punti grazie ad un quasi perfetto 5/6 da tre punti. In doppia cifra anche Cain (15 punti e 9 rimbalzi), Robinson (11 punti) e Delfino (12).

In casa lombarda non bastano le ottime prove di Cline, che chiude con 19 punti e 8 rimbalzi, oltre a quella di Ristic (15 punti con 7/9 da due) e Kalinoski (13 punti).

Ora la Carpegna Prosciutto attende di sapere con quale posizione prenderà parte alle Final Eight di Coppa Italia, competizione alla quale partecipano le prime 8 qualificate nel girone d’andata. Per la VL, quello alle finali di Coppa, è un traguardo che mancava da ben 9 anni.