Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

VL, si inizia. Prima di campionato a Sassari

Esordio in terra sarda per la Carpegna Prosciutto. Alle ore 18 di domenica 26 settembre la prima palla a due della nuova stagione

Aza Petrovic

Se la mattinata in casa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro è iniziata con l’ufficialità di Tyler Larson come nuovo playmaker (il giocatore arriverà però solamente a metà della prossima settimana), la giornata è proseguita con la consueta conferenza stampa pre-partita del Coach Aza Petrovic.

Il coach croato ha analizzato Sassari, la squadra che i biancorossi affronteranno domani 26 settembre. «Rispetto alla scorsa stagione sono rimasti due giocatori forti come Stefano Gentile e Bendzius, inoltre hanno Demis Cavina come nuovo allenatore. Il DNA di questa squadra è spingere forte nel corso del primo quarto. Per quanto riguarda noi ho visto tanti miglioramenti nel corso di questa settimana, non voglio che Sassari scappi nel corso del primo quarto. Ci attenderà un inizio molto aggressivo da parte dei sardi, dovremo essere molto attenti. In settimana Drell ha avuto tre giorni di febbre, inoltre Sanford ha saltato un paio di allenamenti per una botta alla caviglia. Ieri ci siamo allenati bene, ho apportato delle modifiche e spero che questo possa tradursi in buoni risultati anche dal punto di vista del gioco».

Per Petrovic è stata comunque anche occasione per parlare del nuovo arrivo. «Larson è un giocatore esperto, ha fatto bene in Italia e conosce il campionato italiano. Gli ho spiegato cosa ci serve da parte sua e penso che abbiamo dimostrato una reazione nei tempi giusti trovando un giocatore in grado di aiutare la squadra».