Banco Marchigiano Risparmiolandia
Banco Marchigiano Risparmiolandia
Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Basket, la VL Pesaro domenica sfida la Dinamo Sassari

L'ottava giornata segna il superamento della prima metà del girone d'andata. Obiettivo Coppa Italia che si fa sempre più concreto

La gioia dei giocatori della VL dopo la vittoria a Brindisi

Dopo il grande successo ottenuto quattro giorni fa sul campo di Brindisi l’entusiasmo in casa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro è molto alto così come alta è la posizione in classifica della squadra biancorossa dopo 7 giornate. La formazione allenata da coach Jasmin Repesa infatti è attualmente al quinto posto in classifica con 8 punti conquistati complici 4 vittorie e 3 sconfitte. Le uniche compagini ad aver fatto meglio sono Virtus Bologna, imbattuta a quota 14 punti, Milano (12) e il duo Tortona-Varese entrambe dietro a 10 punti.

Una classifica che è comunque ancora molto corta se si pensa che sono due le squadre alla pari con la VL a quota 8 (Trento e Venezia), oltre al fatto che sono ben quattro le squadra subito dietro appaiate a 6 punti (Napoli, Brescia, Brindisi e Sassari).

Proprio Sassari sarà l’avversario della Carpegna Prosciutto questa domenica (27 novembre) dove la VL torna a giocare in casa alla Vitrifrigo Arena. Una partita importante, come sempre, ma se si guarda la classifica in ottica Coppa Italia lo è ancora di più. La VL infatti in caso di vittoria contro la Dinamo si proietterebbe ancora più in alto in classifica e metterebbe alle spalle diverse squadre con la quale ha già ottenuto una vittoria in questa stagione e questo è una fattore non da poco nel caso di arrivo a pari punti.

Ricordiamo che quello delle Final Eight di Coppa Italia è sempre un obiettivo molto ambito da tutte le squadre e che la VL proprio due anni fa con Repesa alla guida era tornata a fare presenza raggiungendo addirittura una incredibile finale poi persa contro Milano. A qualificarsi alla Coppa Italia, che si giocherà quest’anno a Torino dal 15 al 19 febbraio, sono le prime 8 qualificate del girone d’andata e la sfida di questa domenica segna il “primo quarto” della stagione visto che con l’ottava giornata si supera la prima metà del girone d’andata.

Soddisfazione per questo inizio della stagione che ha espresso anche chi questa squadra l’ha assemblata assieme a tutta la società, ovvero il direttore sportivo Stefano Cioppi. «Sicuramente dobbiamo continuare a lavorare perché la strada è molto lunga ma sono convinto che possiamo fare ancora di più – ha detto Cioppi – per diventare una grande squadra mentalmente dobbiamo giocare la partita con la stessa intensità per 40 minuti e dobbiamo porci la convinzione e la determinazione che possiamo sempre giocarcela contro chiunque».

Natale a Gradara