Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket, la VL Pesaro ha il suo centro: arriva Dejan Kravic

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro piazza il suo quarto colpo nel parco stranieri della squadra. Ora resta una sola pedina per chiudere l'organico di Repesa

Dejan Kravic (Foto: VL)

Piazza il colpo sotto canestro la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro che pochi minuti fa ha ufficializzato la firma di Dejan Kravic come nuovo centro della squadra. Classe 1990 e di nazionalità serbo-croata, Kravic è alto 213 centimetri per oltre 100 chili di peso.

Dopo l’esperienza collegiale negli Stati Uniti con Texas Tech per due stagioni, nel 2014 esordisce nei professionisti in Grecia con la canotta del Rethymno mentre nella stagione successiva partecipa al campionato olandese con l’SPM Shoeters Den Bosch con una media di 14 punti e 9 rimbalzi. Nel 2016/2017 torna al Rethymno, nel campionato seguente resta in Grecia ma trasferendosi al Panionios con il quale firma una media di 12 punti a partita con 5 rimbalzi. Nel 2018/2019 approda in Italia con la Virtus Bologna dove disputa 29 match, realizzando 11 punti di media con anche 6 rimbalzi vincendo anche la Champions League. Il 2019/2020 lo vede protagonista nel campionato spagnolo con la maglia dell’Obradoiro dove firma 13 punti e 6 rimbalzi in stagione. Resta in ACB per altre due stagioni ma stavolta con Burgos. Nel 2020/2021 porta a casa la sua seconda Champions League viaggiando a una media di 10 punti e 5 rimbalzi mentre nel campionato seguente realizza una media di 9 punti e 6 rimbalzi. Nel 2021/2022 a stagione in corso approda all’Unicaja Malaga.

«Sono entusiasta di tornare a giocare nel campionato italiano, non vedo l’ora di apportare il mio contributo alla squadra anche sulla scia delle soddisfazioni vissute nella scorsa stagione – sono state queste le prime parole di Kravic da giocatore biancorosso – non conosco ancora nessuno dei miei nuovi compagni di squadra ma ho giocato contro di loro in passato e sono sicuro che insieme formeremo un gruppo molto valido in grado di creare qualcosa di speciale per quest’annata».

Kravic indosserà la canotta numero 1 della Carpegna Prosciutto.