Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket, VL Pesaro a Bologna. Sfida proibitiva contro la Virtus

7^ giornata di campionato che domani al PalaDozza vedrà i biancorossi sfidare i campioni d’Italia della Virtus Segafredo Bologna

Luca Banchi

BOLOGNA- Rivalità storica che si accende in casa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro. Questa sera la formazione biancorossa scenderà sul campo dei campioni d’Italia della Virtus Bologna in un match davvero ai limiti dell’impossibile. La Virtus, che arriva alla sfida dopo la sconfitta subita in Eurocup mercoledì sera (4 novembre), avrà dalla sua parte, oltre ad un poster nettamente più forte, anche la voglia immediata di rifarsi.

A poche ore dalla sfida contro le V nere, ha parlato il coach della Carpegna Prosciutto Luca Banchi. «Ci attende una partita contro una grande squadra come la Virtus che approccerà questa gara con grande determinazione e concentrazione – ha detto Banchi – loro nel match di EuroCup a Podgorica li ho visti ritrovati in termini di rendimento e qualità. Contro di noi mi aspetto una delle loro migliori versioni. Nonostante le sconfitte a Napoli e Tortona con alcune assenze, la Virtus vanta il miglior attacco del campionato anche in termini di produttività ed efficienza».

Occhi però puntati soprattutto alla sua squadra. «Veniamo da una settimana di lavoro intenso anche sulla base di quanto visto contro Trento in modo da trovare quella continuità che è mancata a Venezia e domenica scorsa che ci ha impedito di vincere. Qui il legame della squadra con il territorio e i tifosi è molto solido, quindi è fondamentale il senso di appartenenza al gruppo da parte dei giocatori che indossano questa maglia».