Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Rieti è troppo per Jesi. Gara 1 playoff va ai laziali

La Real Sebastiani fa valere il maggiore tasso tecnico e si aggiudica il primo match della serie di post-season, grazie anche all'ex Ndoja. L'Aurora lotta ma non è sufficiente

Sebastiani Rieti - Aurora Jesi

JESI – Determinazione e sudore non bastano, la The Supporter Jesi esce sconfitta in gara 1 playoff contro la corazzata Real Sebastiani Rieti.

Tiene botta l’Aurora nel primo quarto, nonostante il divario tecnico fra le due squadre, costruite a inizio stagione con obiettivi completamente diversi. La differenza si nota praticamente in tutti i ruoli, soprattutto in termini fisici, ma gli uomini di coach Marcello Ghizzinardi non sembrano assolutamente intenzionati a cedere il passo. Nel secondo quarto, però, i laziali scaricano sul parquet tutta la loro esperienza e grazie all’ex Ndoja, Traini, Loschi e Paci, giocatori che non sfigurerebbero nemmeno in serie A2, prendono il largo. Gli arancioblu non si lasciano surclassare, disputando un ottimo terzo quarto (concluso in vantaggio). Si scompone un po’ Rieti negli ultimi dieci minuti, ma le piccole disattenzioni degli uomini di casa, saldamente al comando del match, non bastano alla The Supporter, encomiabile, per recuperare il gap. Finisce 69-55.

Martedì 18 maggio, sempre a Rieti, va in scena gara 2.

Real Sebastiani Rieti – The Supporter Jesi 69-55 (20-15, 23-10, 16-18, 10-12)

Real Sebastiani Rieti: Klaudio Ndoja 18 (3/7, 4/5), Paolo Paci 14 (5/10, 0/0), Federico Loschi 10 (2/4, 2/8), Andrea Traini 8 (1/2, 1/1), Marco Di pizzo 8 (3/3, 0/0), Mathias Drigo 6 (3/3, 0/2), Giuseppe nicolò Basile 3 (0/1, 1/3), Enzo Cena 2 (1/3, 0/2), Vincenzo Provenzani 0 (0/3, 0/1), Eric Visentin 0 (0/0, 0/0) Tiri liberi: 9 / 10 – Rimbalzi: 40 8 + 32 (Andrea Traini, Marco Di pizzo 8) – Assist: 19 (Andrea Traini 8)

The Supporter Jesi: Mattia Magrini 16 (5/11, 2/6), Noah Giacche’ 11 (3/9, 1/3), Andrea Quarisa 10 (4/9, 0/0), Antonio Valentini 7 (1/3, 1/2), Fabio Giampieri 7 (2/3, 1/3), Massimiliano Ferraro 4 (2/2, 0/3), Daniele Cocco 0 (0/1, 0/1), Simone Mentonelli 0 (0/1, 0/1), Mario Mancini 0 (0/1, 0/0), Gabriele Mentonelli 0 (0/0, 0/0), Rezart Memed 0 (0/0, 0/0), Alex Ginesi 0 (0/0, 0/0) Tiri liberi: 6 / 6 – Rimbalzi: 26 3 + 23 (Andrea Quarisa 10) – Assist: 9 (Antonio Valentini 3)