Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Torneo “Il mare nel canestro”, la Janus Fabriano batte la Luciana Mosconi Ancona

Nella prima semifinale, i cartai vanno forte per tre quarti di gara arrivando a +22, ma i dorici si rifanno sotto nell'ultimo quarto. Finisce 70-61. Domani la finale

Nella prima semifinale, i cartai vanno forte per tre quarti di gara arrivando a +22, ma i dorici si rifanno sotto nell'ultimo quarto. Finisce 70-61. Domani la finale
Nella prima semifinale, i cartai vanno forte per tre quarti di gara arrivando a +22, ma i dorici si rifanno sotto nell'ultimo quarto. Finisce 70-61. Domani la finale

SENIGALLIA – Al torneo “Il mare nel canestro” a Senigallia, la Janus Fabriano vince la prima semifinale superando 70-61 la Luciana Mosconi Ancona. Un match interessante, tra due squadre che si affronteranno anche nel campionato di serie B. Un incontro dai due volti, dominato dai fabrianesi fino al 28′ (55-33), meglio i dorici da qui in poi, tanto da avvicinarsi a -5 a tre minuti e mezzo dalla fine.

Squadre ancora in piena preparazione, il 7 ottobre è ancora lontano, e molto c’è da lavorare sul piano dell’intesa e della continuità. Fabriano ha avuto un ottimo Gatti e un vivace Thiam, in evidenza anche Mencherini. Ancona si è affidata alla difesa di squadra e al faro Simone Centanni in attacco (assente il pivot Baldoni per infortunio). La Janus Fabriano inizia subito bene trascinata da un ottimo Gatti (14-4 al 4′) e continua a spingere sull’acceleratore fino alla prima sirena (25-13 al 10′). La squadra dorica torna sul parquet con un migliore atteggiamento difensivo che produce uno 0-6 ad opera di Simone Centanni (25-19 al 13′). La Janus si riorganizza ed è pronto il contro break di 11-0 firmato principalmente da Thiam (36-19) al 18′. Si va all’intervallo sul 42-22 ancora con gioco da tre punti di Thiam. Il massimo vantaggio fabrianese arriva al 28′ sul +22 (55-33), poi cresce Ancona che grazie a tanta difesa e alle iniziative dei fratelli Centanni ricuce fino a 62-57 al 37′. La Janus si ritrova e mette i canestri della tranquillità con Dri, Gatti e Morgillo. Finisce con la vittoria dei cartai per 70-61. Domani, sabato 15 settembre, Fabriano affronterà alle ore 21 in finale la vincente dell’altra semifinale (Senigallia-Lugo), mentre Ancona alle 18.45 se la vedrà con la perdente per il 3/4° posto.

JANUS FABRIANOLUCIANA MOSCONI = 70-61
JANUS FABRIANO – Monacelli 6, Dri 6, Paparella 3, Francavilla, Boffelli 6, Morgillo 6, Gatti 22, Thiam 11, Cummings, Cimarelli, Donati, Mencherini 10, Bordi. All. Fantozzi
LUCIANA MOSCONI ANCONA – Centanni F 5., Centanni S. 24, Zandri, Giachi, Luini 4, Polonara 4, Maddaloni, Redolf 7, Pajola, Casagrande 9, Cognigni 3, Baldoni, Giombini 2. All. Marsigliani
ARBITRI – Bartolini di Pesaro e Bertuccioli di Fano
PARZIALI – 25-13, 17-9, 16-20, 12-19