Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket, la The Supporter Jesi vince il derby ma quanta fatica contro Civitanova

L'Aurora festeggia la seconda vittoria in campionato con tantissima sofferenza. Partita decisa nelle azioni finali

The Supporter Jesi - Civitanova

JESI – Il derby è della The Supporter Jesi. Battuta Civitanova al PalaTriccoli. 74-70 il punteggio finale.

Ospiti in campo con Guerra, Felicioni, Riccio, Vallasciani, Musci. Contrapposti, Fabi, Magrini, Ferraro, Calvi, Gloria. Primi due punti in appoggio per Riccio, quindi Musci che segna e subisce fallo, sbagliando il tiro libero. A sbloccare il segnapunti dell’Aurora è Calvi, seguito da Gloria. Si difende forte e il punteggio, almeno nelle prime frazioni di gioco, resta basso. Rizzitiello e compagni riescono comunque a portarsi avanti, prendendo man a mano fiducia. Il quarto si conclude con la tripla di Fabi. Civitanova reagisce e si riporta sotto, sfruttando qualche errore di troppo degli arancioblu. E al 15′ impatta sul 24 pari, mettendo la testa avanti nell’azione successiva. Ben consapevole dei rischi già vissuti nelle precedenti gare, Jesi risponde prontamente evitando di perdere terreno.

Il secondo tempo si apre con due strafalcioni difensivi della The Supporter, che regalano penetrazioni in solitaria alla Rossella. È l’ennesimo blackout al rientro dagli spogliatoi, ormai un deja vu di questo brutto avvio di stagione. Fasi confuse, tante le imprecisioni, ma i civitanovesi non riescono a capitalizzare le difficoltà degli uomini di coach Meneguzzo, che serrano un po’ le fila e trovano qualche buona azione individuale, tornando in vantaggio.

Aumenta il nervosismo nell’ultimo parziale, nessuno ci sta a perdere considerata l’importanza della posta in palio e l’esigenza di entrambe le compagini di schiodarsi dal fondo classifica. Magrini sale in cattedra piazzando alcune triple. Si lotta su ogni pallone. Ad avere la meglio è l’Aurora, che festeggia la seconda vittoria in campionato.

The Supporter Jesi – Civitanova: 74-70 (22-13, 35-36, 55-51)

The Supporter Jesi: Mirko Gloria 19 (9/12, 0/0), Mattia Magrini 17 (0/0, 4/9), Massimiliano Ferraro 14 (2/2, 1/3), Matteo Fabi 11 (4/7, 1/3), Antonio Valentini 4 (1/1, 0/1), Matteo Fioravanti 3 (0/4, 1/2), Giorgio Calvi 2 (1/2, 0/0), Nelson Rizzitiello 2 (1/2, 0/1), Daniele Cocco 2 (1/2, 0/0), Rezart Memed 0 (0/1, 0/0), Alex Ginesi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 17 – Rimbalzi: 34 3 + 31 (Mirko Gloria 15) – Assist: 13 (Mirko Gloria 4)
Virtus Basket Civitanova Marche: Emanuele Musci 20 (6/9, 1/1), Gianpaolo Riccio 16 (3/9, 2/7), Marco Vallasciani 15 (5/9, 1/4), Matteo Felicioni 6 (3/5, 0/2), Francesco Guerra 5 (1/6, 1/5), Andrea Pedicone 4 (2/4, 0/3), Tommaso Cognigni 2 (0/1, 0/1), Nicola Rosettani 2 (1/1, 0/2), Flavio Seri 0 (0/0, 0/0), Giorgio Montanari 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 15 – Rimbalzi: 29 8 + 21 (Marco Vallasciani 8) – Assist: 10 (Marco Vallasciani, Francesco Guerra 3)