Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

The Supporter Jesi, grande recupero a Rieti. Ma non è sufficiente per vincere gara2

L’Aurora firma una rimonta incredibile, ma negli ultimi secondi è la squadra costruita per il salto di categoria ad avere la meglio. La Real Sebastiani conduce 2-0 la serie

Rieti - Jesi

JESI – Anche in gara 2 di playoff è la Real Sebastiani Rieti ad avere la meglio sulla The Supporter Jesi. Finisce 75-69 per i laziali. Gli uomini di coach Marcello Ghizzinardi le provano tutte, ma gli avversari confermano il loro valore aggiudicandosi, a distanza di due giorni, il secondo atto della serie. Venerdì 21 maggio è l’ultima chance per l’Aurora di allungare la disputa. Palla a due alle ore 18 al PalaTriccoli.

Già nella seconda metà del primo quarto, Rieti riesce ad allungare, approfittando di qualche errore difensivo degli arancioblu. Medesimo copione nel secondo quarto, che si conclude con i padroni di casa avanti di ben venti punti. La pausa lunga fa bene a Jesi, che torna sul parquet con uno spirito differente. Arrivano quindi i canestri e la Real Sebastiani, forse sorpresa dalla reazione degli ospiti, si scompone un po’. Il terzo quarto se lo prende la The Supporter, ma è nell’ultimo quarto che Magrini e compagni tirano fuori gli artigli. A 25 secondi dal termine, il tabellone dice 73-69. Purtroppo, però, la rimonta non viene completata.

Rieti conduce la serie due a zero. Venerdì, in caso di vittoria nell’impianto di via Tabano, passerà il turno. Ma la The Supporter, ne siamo certi, venderà cara la pelle prima di chiudere la stagione 2021-22.