Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Supercoppa, Jesi espugna la “bombonera” di Montegranaro

L'Aurora targata The Supporter batte in volata i padroni di casa della Sutor al termine di una partita molto combattuta. Defezioni da entrambe le parti

Sutor Montegranaro - Aurora Jesi (foto gentilmente concessa dall'Aurora Basket)

MONTEGRANARO – Aurora Jesi corsara alla bombonera di Montegranaro. Al termine di una gara combattuta, nonostante le assenze da entrambe le parti, è la The Supporter a spuntarla contro una Sutor mai doma. Finisce 80-76.

Ospiti – ancora senza Rizzitiello – in campo con Giacchè, Magrini, Giampieri, Ferraro, Quarisa. Rispondono i padroni di casa, orfani di Bonfiglio, con Ciarpella, Cipriani, Minoli, Riva, Stanzani. Primi due punti, in arresto e tiro, siglati dall’arancioblu Giampieri, a cui replica subito Cipriani. Partita molto equilibrata nel primo tempo, anche se la Sutor prova subito ad allungare grazie a due bei tiri, approfittando delle indecisioni difensive degli uomini di coach Marcello Ghizzinardi. È sufficiente un timeout per riportare le due squadre in sostanziale parità. Poco dopo è l’Aurora a spingere sull’acceleratore, ma il quintetto di coach Marco Ciarpella ricuce rapidamente il gap. Il primo tempo si chiude allo stesso modo.

Gli arancioblu ripartono con determinazione e riescono a condurre quasi tutto il terzo quarto, dimostrando già buone trame di gioco nonostante il periodo complesso a causa delle restrizioni covid. Montegranaro insegue senza mollare. E riesce, di nuovo, a raggiungere gli avversari, confermando una proficua compattezza di gruppo. Addirittura mette la freccia a un minuto dal termine del terzo parziale. Ma la reazione degli ospiti arriva subito. E il quarto si conclude con lo stesso margine degli altri due.

Nessuna delle formazioni riesce ad allungare, è un continuo botta e risposta, a dimostrazione della validità delle due compagini marchigiane. Jesi, però, ne ha di più e riesce a piazzare punti determinanti negli ultimi minuti che le consentono di vincere la difficile trasferta.

Sutor Decathlon Montegranaro – The Supporter Aurora Jesi: 80-76 (26-27, 44-45, 62-63)