Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket serie A, VL Pesaro beffata allo scadere. Vince Reggio Emilia

La squadra di Bamchi cede 69-72 dopo una tripla di Olisevicius a quattro secondi dalla fine. Si ferma a tre la striscia di vittorie

Serata sfortunata per la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro. Dopo un inizio di partita orribile, dove la formazione pesarese chiude sotto il primo quarto sul punteggio di 7-20, la formazione di coach Banchi trova la giusta reazione per rientrare in partita. Nel secondo quarto la VL Pesaro inizia a trovare ritmo in attacco anche grazie ai tiri liberi e con 23 punti segnati nei secondi dieci minuti di gioco va all’intervallo sul -9 (30-39).

Il terzo quarto è tutto in favore dei pesaresi. Con i canestri di Moretti e Lamb la VL completa la rimonta e riaggancia Reggio Emilia, chiudendo addirsi avanti la terza frazione di gioco sul punteggio di 53-52. Quarto periodo in cui gli ospiti partono meglio e con un 7-0 di parziale si riportano a +6. Jones e Lamb trovano punti importanti per Pesaro e si arriva punto a punto nel finale. A 28 secondi dalla fine una tripla di Davide Moretti firma il pareggio a quota 69. Sull’azione successiva però Reggio Emilia, a quattro secondi dal termine trova il canestro della vittoria con una tripla di Olisevicius.

Dopo tre vittorie consecutive si ferma la striscia della Carpegna Prosciutto che deve anche lasciare il passo a Reggio Emilia che sale così a quota 12 punti in classifica staccando i pesaresi di 4 lunghezze.