Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket Serie B, è tornata la vera Goldengas Senigallia: il derby con Ancona si tinge di biancorosso

Dopo quattro kappao consecutivi e le dimissioni di Paolini, centrano un grande riscatto Pierantoni e compagni sotto la guida del duo Peverada-Ruini. Nulla può una generosa Luciana Mosconi

La Goldengas Senigallia in azione

ANCONA – Dopo una delle settimane più travagliate della sua storia, la Goldengas Senigallia rialza la testa e sbanca Ancona. I biancorossi si impongono 101-77 sulla Luciana Mosconi e tornano al successo dopo quattro kappao consecutivi.

Non poteva immaginare debutto migliore il duo Peverada-Ruini, subentrati alla guida tecnica della squadra dopo le dimissioni di coach Paolini a inizio settimana. È stata una Goldengas determinata, arrabbiata quella vista quest’oggi al PalaPrometeo Estra.

Si parte subito forte, i due quintetti si scontrano a viso aperto e nel primo quarto regna il massimo equilibrio (24-24). È il secondo breve periodo quello che da lo slancio ai biancorossi che arrivano all’intervallo sul +10 (45-55). Secondo tempo che segue l’identico copione, sono bravi capitan Pierantoni e compagni a non calare di attenzione, errore spesso capitato quest’anno. Il terzo quarto termina 17-20, l’ultimo 15-26. Il tabellone alla fine recita 77-101 e la Goldengas può finalmente tornare ad esultare.

Lo spauracchio della zona playout resta un elemento da non sottovalutare dai senigalliesi ma le diverse partite da recuperare e la prestazione fornita oggi non possono che garantire alla Goldengas di tornare a lavorare col sorriso.