Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket serie B, per la Goldengas Senigallia anno nuovo e vecchie ambizioni: domenica ospita la LUISS Roma

L'obiettivo salvezza è più che abbordabile, la squadra di coach Andrea Gabrielli ha dimostrato di poter alzare l'asticella e conquistare i playoff di Serie B

Uno scatto dell'ultimo match casalingo della Goldengas Senigallia

SENIGALLIA – Dove avevamo la lasciato la Goldengas Senigallia? Sulla bocca di tutti, perché il rendimento dei biancorossi nel girone C di Serie B è stato fino a questo momento fantastico. Nonostante la rivoluzione estiva, il sodalizio marchigiano ha saputo trovare la quadra in fretta e grande merito deve essere attribuito a coach Andrea Gabrielli.

La Goldengas ha cambiato tanto a metà 2021, sia a livello societario ma soprattutto per quanto riguarda i protagonisti della prima squadra. I risultati, invece, sono rimasti sempre gli stessi, anzi sono addirittura migliorati: i playoff centrati all’ultimo respiro nella stagione 2020-2021 sono ormai divenuti un obiettivo alla portata quest’anno. Lo dice la classifica, lo ribadiscono i numeri.

Capitan Giacomini e compagni hanno strappato 8 successi in 13 partite disputate nel girone di andata, vincendo le partite che andavano assolutamente vinte e sfiorando più volte l’impresa contro le big del campionato, collocandosi così al quinto posto. La bagarre ai vertici però è più accesa che mai. L’obiettivo primario di questo 2022 sarà confermarsi, a partire dal match di domenica 9 gennaio.

La Goldengas ospita la LUISS Roma, compagine inguaiata nelle zone meno tranquille della graduatoria, che conta la metà dei punti dei biancorossi ma volenterosa di risalire la china in fretta. La gara del PalaPanzini mette punti pesanti in palio, i primi del nuovo anno e i marchigiani non possono farseli sfuggire. Kick-off alle ore 18 e incontro visibile in diretta streaming sulla piattaforma online LNP Pass.