Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket Serie B, il Campetto paga le assenze: la Goldengas Senigallia sbanca il Palarossini

I dorici di coach Stefano Rajola perdono con un netto 77-101 il derby evidenziando un calo dovuto anche al periodo di stop post-Covid

Derby
Fasi di gioco della gara

ANCONA – Troppo pesanti le assenze maturate e il periodo di pausa post-Covid. La Luciana Mosconi Campetto Basket Ancona cede al Palarossini, tra le mura amiche, e perde il derby con la Goldengas Senigallia apparsa cinica, motivata e molto ben organizzata. 77-101 il risultato maturato nell’impianto anconetano che premia la prova biancorossa perfetta in tutto l’arco del match.

Nel primo quarto dorici e senigalliesi si confrontano punto su punto, colpo su colpo lasciando presagire un confronto alla pari (24-24 il parziale). Prima dell’intervallo crescono gli ospiti, intensificando il ritmo, e nel 44-54 con cui le squadre rientrano negli spogliatoi c’è tutta la voglia di vincere da parte degli ospiti che, in determinati frangenti, lasciano letteralmente le briciole ai padroni di casa.

Le premesse vengono rispettate anche nel terzo quarto (62-75) che prelude ad una conclusione scontata dal punteggio roboante (77-101), forse troppo pesante per l’impegno comunque messo in campo dalla Luciana Mosconi.