Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket serie A2 femminile: la Halley Thunder Matelica “recupera” sul parquet della capolista

Le ragazze di coach Orazio Cutugno in trasferta a San Giovanni Valdarno. «Loro di gran valore, ma ci proveremo»

Asya Zamparini, guardia della Halley Thunder Matelica (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – Reduce da una vittoria casalinga appena tre giorni fa (60-55 sul Cus Cagliari) la Halley Thunder Matelica (8 punti in classifica) domani, mercoledì 26 gennaio, disputerà il match di recupero dell’ultima giornata di andata del campionato di serie A2 femminile di basket in trasferta sul parquet della capolista San Giovanni Valdarno (palla a due alle ore 19). L’incontro era stato rinviato a causa di alcune positività al Covid riscontrate nel team marchigiano due settimane fa.

«Affronteremo la prima della classe con umiltà e voglia di competere – è il commento pre partita del coach matelicese Orazio Cutugno. – Cercheremo di continuare sulla scia della prestazione di sabato scorso, consapevoli comunque del valore delle avversarie».

Formazione “veterana” del campionato di A2, la Bruschi San Giovanni Valdarno si trova in cima alla classifica con 20 punti in virtù di un organico molto valido che recentemente è stato ulteriormente valorizzato dagli innesti della guardia Antonia Paresson e della nazionale slovena Tina Cvijanovic.

Le due atlete vanno ad inserirsi in un team allenato da coach Alberto Matassini che nella prima parte di stagione ha fatto registrare “numeri” eccellenti da parte della guardia Alice Milani (12,5 punti con il 38% da tre) e sotto canestro con Emilia Bove (11,5 punti e 6,0 rimbalzi) e Angelica Tibè (8,0 rimbalzi).

Arbitreranno l’incontro i signori Giorgio Silvestri e Andrea Bernassola, entrambi di Roma.

Exit mobile version