Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Goldengas, il patron Moroni: «Campionato difficile, ma lotteremo fino alla fine»

Il vertice societario indica la strada da seguire, consapevole che il suo gruppo di uomini saprà reagire e rialzarsi per centrare gli obiettivi

SENIGALLIA – Con Montegranaro è arrivata un’altra sconfitta, forse immeritata, negli ultimi scampoli di gara. La quarta in cinque partite in serie B, in un avvio in salita per la Goldengas Senigallia.

Tuttavia le buone prestazioni e l’aver affrontato formazioni forti e con altre ambizioni di classifica confortano il presidente del club Claudio Moroni che non fa drammi, anzi rilancia: «Siamo tranquilli e sereni su quello che dobbiamo fare – dice -. Sappiamo che il campionato, quest’anno, è difficilissimo, ma stiamo facendo le cose nella maniera giusta e presto anche i risultati arriveranno».

Infatti, prosegue Moroni «sono convinto che la nostra forza sia il gruppo, fatto di persone splendide che sapranno trovare le energie per combattere fino in fondo. Credo, e ripeto, che sarà dura. Ma soltanto chi avrà più equilibrio mentale riuscirà a farcela».

Intanto arriva il match con Chieti – domenica (27 ottobre) in trasferta -, squadrone che tuttavia è a quota 4 punti, appena 2 in più della Goldengas: «Ma non è uno scontro diretto – chiude Moroni -. Sono attrezzati per ambire alla posizioni di vertice della classifica. Per noi però sarà più semplice perché non abbiamo nulla da perdere e faremo il massimo per acquisire la vittoria».