Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket, Ristopro Fabriano: vittoria a Giulianova e pass per le finali di Coppa Italia

Quinto successo consecutivo dei cartai, che consolidano il primato: decisivo l’ultimo quarto con un parziale di 8-23

Todor Radonjic della Ristopro Fabriano al tiro nel match a Giulianova (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – Tutto in una sera. La Ristopro Fabriano vincendo a Giulianova per 60-74 conquista il quinto successo consecutivo, consolida il primato in classifica nel suo girone di serie B (20 punti) e, con una giornata di anticipo sulla fine della prima fase, stacca il pass per le Final Eight di Coppa Italia di categoria.

Ma non è stato facile vincere in terra abruzzese. La partita è stata dura e la Ristopro è riuscita a sbrogliare la matassa grazie a un ottimo ultimo quarto con un parziale di 8-23. Assente tra le fila cartaie Marulli (caviglia) e Di Giuliomaria.

Giulianova, aggressiva e determinata, è partita fortissimo a suon di triple: 9-0 dopo un minuto e mezzo, 12-3 al 5’. Fabriano è stata brava a non scomporsi, coach Pansa ha regolato il quintetto e punto su punto il tabellone tornava in equilibrio (15-14 all’8’), con sorpasso in vista della prima sirena grazie a cinque punti di fila di Paolin (17-21 al 10’).

Anche nel secondo quarto Giulianova dà subito gas al motore, stavolta con Di Carmine (break di 7-0 per il 24-21 del 13’). Il controparziale della Ristopro è altrettanto veemente: 26-33 al 18’ sul canestro di Cassar preceduto da una tripla di Radonjic. Si va al riposo sul 31-33.

Nel terzo quarto Fabriano tenta l’allungo con cinque punti consecutivi di Merletto (36-45 al 25’), ma stavolta è Giulianova a non mollare e a recuperare ripassando di nuovo avanti al 29’ con Spera (50-49).

Il punteggio ad elastico subisce la definitiva frattura negli ultimi dieci minuti, quando la Ristopro mette decisamente la freccia con i punti di Radonjic e Garri, per concludere 60-74.

Giulianova – Ristopro Fabriano = 60-74 

Giulianova – Tognacci 13 (2/6, 3/3), Cacace 12 (3/6, 2/4), Di Carmine 9 (3/10, 1/1), Panzini 9 (0/3, 3/4), Spera 6 (3/8, 0/1), Lurini 5 (2/4, 0/2), Dron 4 (2/5, 0/4), Tersillo 2 (1/1, 0/1), Thiam (0/4 da due), Epifani (0/1 da due), Cantarini ne, Malatesta ne. All. Zanchi

Ristopro Fabriano – Radonjic 14 (3/5, 2/6), Paolin 13 (2/6, 1/4), Garri 13 (1/8, 1/3), Merletto 12 (2/3, 2/2), Scanzi 9 (3/4, 1/2), Cassar 5 (2/2, 0/1), Papa 5 (1/3, 1/2), Gulini 3 (1/2, 0/2), Re, Marulli ne, Di Paolo, Caloia. All. Pansa

Arbitri – Vincenzo Agnese di Barano d’Ischia ed Eugenio Roberti di Roma

Parziali – 17-21, 14-12, 21-18, 8-23

Andamento – 17-21 al 10’, 31-33 al 20’, 52-51 al 30’, 60-74 finale