Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket, la Ristopro Fabriano ha deciso di puntare su Todor Radonjic

Il ventiduenne montenegrino di formazione italiana ha convinto staff e società: sarà lui a sostituire l'infortunato Nicolò Gatti. Accordo trimestrale con opzione di prolungamento. Venerdì 20 settembre la presentazione della squadra allo Chalet

FABRIANO – C’è il nero su bianco con Todor Radonjic. Dopo tre settimane di prova, infatti, la Ristopro Fabriano (basket, serie B) ha deciso di puntare sull’ala montenegrina (di formazione italiana) per sostituire il capitano Nicolò Gatti fermato da un infortunio alla spalla.

«Tosho (questo il soprannome, ndr) si è confermato tecnicamente il sostituto ideale per dare tempo a Nicolò Gatti di recuperare in pieno – commenta la scelta l’allenatore Lorenzo Pansa. – Lo ha fatto entrando nel gruppo in punta di piedi e mettendosi da subito a disposizione dei compagni con grande impegno e con il sorriso».

Nato a Podgorica 22 anni fa, ala di 196 centimetri, Radonjic ha già alle spalle buone esperienze sui parquet italiani di livello a partire dal 2014: Stella Azzurra Roma (B), Veroli (A2), Roseto (A2), Tortona (A2). Lo scorso anno ha disputato gran parte della stagione a Siena in A2 (5,2 punti e 3,3 rimbalzi di media nelle 23 gare giocate), poi, dopo l’esclusione della società toscana dal campionato, ha concluso a Chieti (serie B), siglando 5,2 punti e 4,6 rimbalzi nelle 10 partite giocate. 

Con la Ristopro l’accordo è trimestrale, con opzione di prolungamento.

Oggi pomeriggio – venerdì – alle ore 19 presso lo Chalet dei Giardini Regina Margherita di Fabriano è in programma la presentazione ufficiale della squadra.