NikolaTesla Unplugged by Elica
NikolaTesla Unplugged by Elica
Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Ristopro Fabriano, ecco le “tappe” della stagione

Da oggi ancora allenamenti individuali per due settimane, poi il raduno, la SuperCoppa del "Centenario" e il 15 novembre al via il campionato di serie B

Un'immagine della scorsa stagione al PalaGuerrieri di Fabriano (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – Inizia a delinearsi più nitidamente la stagione cestistica 2020/21 di serie B, a cui prenderà parte per il quarto anno di fila la Ristopro Fabriano. Nella ultime settimane, la Lega Nazionale Pallacanestro e la Federazione hanno fornito informazioni importanti su date e modalità di svolgimento della stagione, in base alle quali coach Lorenzo Pansa e la società biancoblù hanno stilato un piano di lavoro così organizzato.

Da oggi pomeriggio (lunedì 17 agosto), per le prossime due settimane, a gruppi i giocatori della Ristopro si ritroveranno al PalaGuerrieri per svolgere allenamenti personalizzati. Si comincia questa settimana con Luca Garri, Daniele Merletto, Todor Radonjic, Francesco Papa, Leonardo Cola e Leonardo Pacini, ai quali giovedì si unirà anche Tarik Hajrovic, poi la prossima settimana sarà la volta dei rimanenti atleti.

Il tutto, come marcia di avvicinamento a quello che sarà il “raduno” vero e proprio della squadra, ovvero a metà settembre circa (tra il 14 e il 16, indicativamente). 

La novità di pre-season di quest’anno è la SuperCoppa del “Centenario”, che si svolgerà tra l’11 ottobre e l’8 novembre e che servirà a fare da “apripista” al campionato vero e proprio. La SuperCoppa è una manifestazione in cui le 64 squadre di serie B saranno suddivise in mini gironi di quattro squadre. La Ristopro Fabriano se la vedrà con le squadre toscane di Firenze, Chiusi ed Empoli in gare di sola andata, al termine delle quali la prima classificata di ogni gironcino approderà alla fase ad eliminazione diretta e andando ancora avanti alla Final Eight. Nella prima fase a gironi, la Ristopro giocherà due volte in trasferta (a Empoli e a Firenze) e una sola volta in casa (con Chiusi dell’ex Fratto): date e orari sono ancora da ufficializzare.

Sarà poi la volta del campionato, la cui data di inizio è fissata per il 15 novembre. La Ristopro Fabriano farà parte ancora una volta del girone C, che però è cambiato nella sua composizione: confermate le Marche e l’Abruzzo, non ci sarà più l’Emilia Romagna, sostituita con Veneto e Friuli. Nel dettaglio, queste le 16 formazioni: Giulianova, Roseto e Teramo (Abruzzo), Civitanova, Montegranaro, Ancona, Jesi, Fabriano e Senigallia (Marche), Virtus Padova, Unione Padova, San Vendemiano, Mestre e Vicenza (Veneto), Monfalcone e Cividale (Friuli). Al termine della “regular season”, previsti come sempre playoff incrociati tra i gironi A e B e tra i gironi C e D per determinare le quattro promozioni in A2 in palio.

Per quanto riguarda la presenza e la quantità del pubblico che potrà assistere alle partite, ancora non si sa molto di preciso. Unica certezza, la SuperCoppa si disputerà anche “a porte chiuse”. 

Natale a Gradara