Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Ristopro Fabriano super: batte anche Vicenza e sale al vertice

I cartai vincono col cuore la terza partita in sette giorni grazie ad break di 9-0 negli ultimi quattro minuti e mezzo. Superlativo Todor Radonjic, autore di ben 27 punti

Todor Radonjic della Ristopro Fabriano, autore di ben 27 punti (foto di Marco Teatini)

CERRETO D’ESI – La terza vittoria di fila nel giro di sette giorni tra le “nuove” mura amiche del palasport di Cerreto d’Esi consegna alla Ristopro Fabriano il primo posto in classifica e quindi la possibilità di disputare i play-off per la promozione in A2 come testa di serie

Dopo la Gesteco Cividale del Friuli (mercoledì) e la Rucker San Vendemiano (domenica), nell’inusuale appuntamento del martedì sera è arrivato anche il successo sulla robustissima Tramarossa Vicenza, diretta contendente per il primato in “regular season”, con il risultato finale di 71-67

A quattro minuti e mezzo dal termine la partita sembrava persa: la Ristopro assomigliava ad un pugile stanco e suonato, sotto 62-67 a causa della tripla dell’ex di turno Zampogna. 

Ma, ecco, a questo punto i fabrianesi hanno dato fondo alle energie residue di un periodo così intenso, facendo ricorso al cuore e ai nervi

La Tramarossa non segna più e i cartai firmano un break conclusivo di 9-0 trascinati da “San” Todor Radonjic, strepitoso con 27 punti totali a segno, 10/12 da due e 5 rimbalzi. 

Il match termina 71-67 per la Ristopro, che raggiunge proprio Vicenza al primo posto in classifica a quota 32 punti, ma, rispetto ai veneti, i fabrianesi devono ancora recuperare due partite (giovedì a Senigallia e sabato a Monfalcone), e comunque possono contare su un “quoziente canestri” più che rassicurante. 

A ripensare come erano le condizioni della Ristopro appena quindici giorni fa – dopo un mese di “stop” per il focolaio Covid che aveva coinvolto ben undici giocatori – c’è quasi da pensare al miracolo… Merito, invece, dell’impegno dei giocatori e dell’ottimo lavoro dello staff guidato da coach Lorenzo Pansa.

Ristopro Fabriano – Tramarossa Vicenza = 71-67 

Ristopro Fabriano – Radonjic 27 (10/12, 2/5), Marulli 11 (1/5, 1/4), Scanzi 7 (1/2, 1/7), Cassar 7 (3/9), Merletto 6 (1/3, 1/6), Papa 5 (2/4, 0/1), Boffelli 5 (1/2, 1/2), Gulini 3 (0/3, 1/3), Di Paolo ne, Di Giuliomaria ne, Re ne, Caloia ne. All. Pansa

Tramarossa Vicenza – Petracca 15 (3/6, 3/6), Cernivani 13 (2/3, 3/4), Corral 10 (2/3, 1/4), Piccoli 8 (2/2 da tre), Chiti 7 (2/3, 1/4), Bastone 6 (0/2, 1/4), Zampogna 6 (0/1, 2/7), Bortolamei 2 (1/1), Demarchi (0/1 da tre), Sequani ne, Hidalgo ne. All. Ciocca

Arbitri – Grappasonno di Lanciano (Ch) e Settepanella di Rosei (Te)

Parziali – 22-20, 21-15, 13-23, 15-9