Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La Ristopro Fabriano sbanca Sant’Antimo e ritorna avanti nella serie

Gara-3 in Campania è dei cartai, sempre in vantaggio (anche di 16) nonostante l’infortunio iniziale di Marulli. Super Radonjic (29 punti), Papa stoico

Todor Radonjic della Ristopro Fabriano, top-scorer con 29 punti (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – La Ristopro Fabriano rimette le cose a posto nella serie playoff dei “quarti” di finale di serie B, vince a Sant’Antimo in gara-3 (78-86) e torna avanti 2-1. Un successo fondamentale, in questa serie al meglio delle cinque partite, quello conquistato dai cartai in terra campana.

Una vittoria fortemente voluta, al termine di un match sempre condotto (anche di sedici punti), nonostante le avversità incontrate: dopo cinque minuti di gioco, infatti, si fa male Marulli ad un ginocchio (non rientrerà più) e di lì a poco anche Papa accusa un problema fisico, rimanendo stoicamente in campo fino al termine della partita.

In attacco la Ristopro si affida a Radonjic, top-scorer con 29 punti, e a capitan Merletto (18 punti e 8 assist), ma nel cruciale ultimo quarto – quando la Geko si rifà sotto fino a meno quattro – Fabriano trova canestri di platino anche da parte di Paolin e del “golden boy” Gulini, che chiude il match.

Molto solida anche la prestazione di Scanzi, seppur stavolta non appariscente in attacco, e di Cassar per lo meno finché i falli gli hanno consentito di rimanere sul parquet.

Ora, per la Ristopro, sarà fondamentale recuperare gli infortuni nel più breve tempo possibile, perché tra meno di 48 ore, domenica 23 maggio (ore 18), si tornerà ancora in campo a Sant’Antimo per gara-4.

Geko Sant’Antimo – Ristopro Fabriano = 78-86 

Geko Sant’Antimo – Milosevic 17 (5/12, 1/3), Cantone 12 (0/4, 4/4), Dri 12 (3/8, 1/2), Carnovali 12 (1/4, 3/7), Bini 9 (2/3, 1/2), Sergio 8 (2/2, 1/3), Vangelov 4 (2/5), Sperduto 2 (0/3, 0/4), Sabbatino 2 (1/1), Ratkovic ne, Ragusa ne, D’aiello ne. All. Origlio

Ristopro Fabriano – Radonjic 29 (5/13, 4/8), Merletto 18 (5/10, 2/4), Paolin 13 (3/5, 1/3), Cassar 11 (4/7, 1/1), Gulini 7 (1/2 da tre), Scanzi 4 (2/6, 0/2), Marulli 2 (1/2, 0/1), Papa 2 (1/2), Boffelli, Di Giuliomaria ne, Caloia ne. All. Pansa

Arbitri – Marzo di Lecce e Lenoci di Massacra (Ta)

Parziali – 16-27, 21-20, 20-15, 21-24