La Ristopro Fabriano alla ricerca della continuità contro Catanzaro

Domani - domenica 4 novembre - si torna a giocare al PalaGuerrieri contro il team calabrese (ore 18). C'è entusiasmo dopo la vittoria a Nardò. «Ma rimaniamo con i piedi per terra», avverte coach Fantozzi. Campagna abbonamenti chiusa a quota 398

Coach Fantozzi istruisce Paparella durante una partita (foto di Martina Lippera)

FABRIANO – Reduce dalla vittoria di giovedì sera a Nardò (69-76), la Ristopro Fabriano torna a giocare in casa domani – domenica 4 novembre (ore 18) – contro la Mastria Vending Catanzaro.

Per i cartai si tratta dell’ultimo match di questo mini “tour de force” da cui sono reduci (cinque partite in quindici giorni), finalmente fra le mura amiche del PalaGuerrieri, dove finora è stata disputata una sola partita a fronte delle cinque lontano da casa.

La Ristopro ha 8 punti in classifica, Catanzaro ne ha 4 ma ha giocato una gara in meno.

«Sarà una partita difficile, perché affronteremo una squadra giovane e ben strutturata – avverte il coach fabrianese Alessandro Fantozzi – con individualità interessanti come i due slavi (Markovic e Mavric, nda), l’energico lungo Medizza (13,4 rimbalzi a partita, nda) e l’ultimo arrivato Gaetano che aveva iniziato la stagione a Lamezia. Insomma, servirà molto impegno da parte nostra».

Il tecnico della Ristopro passa quindi a parlare della propria squadra. «Siamo sereni e caricati dal successo esterno di giovedì – commenta Fantozzi – Ma nello stesso tempo teniamo ben saldi i piedi per terra, perché non eravamo scarsi quando ne abbiamo presi venti a Chieti e non siamo fenomeni adesso che abbiamo vinto a Nardò. Anzi deve essere massimo l’impegno che dobbiamo mettere per arrivare ad una maggiore stabilità di rendimento. In questi giorni ci siamo allenati regolarmente, solo Paparella ha qualche acciacco».

Dirigeranno l’incontro i signori Nicolò Bertuccioli di Pesaro e Simone Settepanella di Roseto degli Abruzzi.

Nel frattempo è stata chiusa definitivamente la campagna abbonamenti: ben 398 tifosi fabrianesi hanno sottoscritto la tessera (150 in più dell’anno scorso), a testimonianza dell’entusiasmo che si respira intorno alla squadra e che probabilmente porterà il PalaGuerrieri ad essere pieno di tifosi anche domani.

Così in campo:

RISTOPRO FABRIANO – Filiberto Dri, Emiliano Paparella, Iba Koite Thiam, Nicolò Gatti, Santiago Boffelli, Ivan Morgillo, Lorenzo Monacelli, Francesco Francavilla, Devid Cimarelli, Niccolo Mencherini, Elias Donati, Massimiliano Bordi. All. Alessandro Fantozzi

MASTRIA VENDING CATANZARO – Franco Gaetano, Luca Calabretta, Amar Klacar, Cosimo Commisso, Emin Mavric, Andrea Procopio, Nicola Markovic, Stefan Malkic, Mattia Dolce, Devil Medizza, Daniele Dell’Uomo, Gianmarco Gobbato. All. Nino Furfari