Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket, la Ristopro Fabriano recupera il match con Verona

Si gioca al PalaTriccoli di Jesi nel giorno dell'Epifania il match rinviato il 19 dicembre scorso: i cartai recuperano gli infortunati Marulli e Santiangeli

Arik Smith, guardia della Ristopro Fabriano (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – Epifania di basket per la Ristopro Fabriano, che domani – giovedì 6 gennaio – recupera il match con la Tezenis Verona rinviato il 19 dicembre scorso.

I biancoblù di coach Lorenzo Pansa ritornano sul parquet dopo quasi un mese dall’ultima uscita, a Latina, quando arrivò la quinta sconfitta di fila. Nel frattempo si sono divise le strade tra la Ristopro e Baldassarre, passato ad Orzinuovi, quindi la squadra fabrianese in campo sarà molto corta, in attesa di poter inserire qualche nuovo giocatore dalla prossima settimana. Intanto rientrano dai rispettivi infortuni Santiangeli e Marulli.

La Ristopro si trova in fondo alla classifica di A2 con 4 punti conquistati nelle undici gare giocate, Verona è nona con 11 punti (classifica dispari dovuta al -3 inflitto ad inizio stagione).

La squadra scaligera, allenata da coach Ramagli, ha nella guardia Karvel Anderson l’uomo “faro” (18,7 punti) che emerge in un telaio complessivamente solido e di livello.

Si giocherà eccezionalmente al PalaTriccoli di Jesi alle ore 17. Arbitreranno l’incontro i signori Antonio Bartolomeo di Lecce, Andrea Longobucco di Ciampino ed Edoardo Ugolini di Forlì.