Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La Ristopro Fabriano pronta a ricevere il Porto Sant’Elpidio

Domani, domenica 8 dicembre, al PalaGuerrieri (ore 18) i cartai di coach Pansa iniziano una lunga serie di derby marchigiani ospitando la squadra di coach Pizi affamata di punti

FABRIANO – È quasi un testa-coda, ma molto insidioso, il derby di domani (domenica 8 dicembre) al PalaGuerrieri di Fabriano (ore 18) tra la Ristopro Fabriano e il Porto Sant’Elpidio. 

I cartai, infatti, sono secondi con 18 punti, gli elpidiensi ultimi a quota 2, ma desiderosi di muovere la classifica dopo nove sconfitte di fila e in più rinforzatisi con l’innesto della guardia bulgara Georgi Sirakov (22 punti all’esordio).

Insomma, la Ristopro Fabriano dovrà scendere sul parquet ben concentrata per cercare di confermare il pronostico e continuare a inseguire la capolista Tramec Cento (che la precede di due sole lunghezze).

Formazioni al completo, eccezion fatta per l’assenza del pivot Malagoli nelle file del Porto Sant’Elpidio, costretto al riposo per il trauma all’occhio sinistro subito domenica scorsa.

Due appuntamenti “istituzionali”, intanto, per la squadra fabrianese, che ieri (venerdì) è stata ospite ad Albacina presso lo stabilimento dello sponsor Ristopro, mentre oggi pomeriggio alle ore 17 dopo l’allenamento incontrerà i tifosi presso il negozio Sport4you che ospita il merchandising ufficiale del team (previsti fino alle ore 19 momenti di intrattenimento per i tifosi che interverranno). 

Così in campo:

RISTOPRO FABRIANO – Fratto, Pacini, Petrucci, Del Testa, Paolin, Merletto, Cola, Zepponi, Garri, Guaccio, Radonjic, Cianci; all. Pansa.

PORTO SANT’ELPIDIO – Di Pietro, Balilli, Costa, Borsato, De Sousa, Rosettani, Lusvarghi, Doneda, Sagripanti, Cappella, Bastone, Sirakov; all. Pizi.

Arbitreranno l’incontro i signori Andrea Bernassola di Palestrina (Roma) e Mattia Curreli di Assemini (Cagliari).