Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket, la Ristopro Fabriano non regge il confronto a Ravenna

La squadra di coach Ciarpella resta in partita fino all'intervallo, poi si scioglie nel terzo periodo e viene nettamente sconfitta

Damian Hollis, ala della Ristopro Fabriano, ha segnato 17 punti (foto di Jacopo Pirro)

FABRIANO – Nell’ottava giornata di ritorno del campionato di serie A2 di basket, il fanalino di coda Ristopro Fabrano – ancora menomato dalle assenze – esce sconfitto dal parquet di Ravenna (terza forza del campionato) con un netto 80-59.

Nelle file cartaie, al rientro dall’infortunio di Benetti è corrisposto il ritorno in infermeria di Marulli, che è andato ad aggiungersi ai lungodegenti Thioune e Tommasini, in panchina ma ancora non utilizzabili. 

Il team di coach Ciarpella è rimasto in scia dei romagnoli fino all’intervallo lungo (38-31), poi è crollato nel terzo quarto (27-8 di parziale) arrivando sotto fino al -27 del 32’ (70-43). Nel finale Fabriano riusciva poi a rosicchiare qualche punto rendendo il passivo un pochino più contenuto.

«Complimenti a Ravenna per la vittoria – sono state le parole di coach Ciarpella nel post partita. – Noi abbiamo avuto un buon avvio di gara lavorando bene in difesa, poi nel terzo quarto l’approccio è stato terribile. Non abbiamo reagito e questo è inaccettabile per una squadra che deve salvarsi. Vogliamo ripartire dalle cose buone del primo tempo per provare a prolungarle nel corso del match. C’è ancora da lavorare e le assenze non devono essere un alibi».

Per quanto riguarda il resto della giornata, la sfida d’alta quota tra Verona e Chiusi si è risolta con il successo degli scaligeri per 85-77; la capolista Scafati ha avuto ragione di una Chieti imprecisa al tiro per 80-58; Cento ha preso punti preziosi a metà classifica battendo l’Atlante Roma per 67-64. Si giocheranno in altre date i restanti tre match della giornata: Nardò vs Stella Azzurra Roma il 3 marzo, Forlì vs Ferrara l’11 marzo, Latina vs San Severo il 12 marzo.

Classifica – Scafati 32; Verona 29; Ravenna 28; Chiusi 24; Ferrara e Cento 22; San Severo 20; Atlante Roma 18; Forlì e Chieti 16; Nardò 14; Latina 12; Stella Azzurra Roma 8; Fabriano 6.

OraSì Ravenna – Ristopro Fabriano 80-59 

OraSì Ravenna – Tilghman 21 (5/6, 3/5), Oxilia 15 (5/5, 1/1), Denegri 10 (3/8, 1/2), Sullivan 9 (4/9, 0/1), Berdini 8 (1/3, 2/2), Gazzotti 6 (2/5, 0/3), Simioni 4 (2/3, 0/2), Arnaldo 4 (2/5), Cinciarini 3 (1/7, 0/3), Giovannelli (0/1 da tre), Laghi ne, Cialdini ne. All. Lotesoriere

Ristopro Fabriano – Hollis 17 (5/11, 0/4), Smith 16 (4/9, 2/5), Santiangeli 11 (1/7 da tre), Benetti 6 (1/5, 1/3), Gulini 5 (1/2, 1/2), Matrone 2 (1/3), Re 2 (1/2, 0/1), Caloia ne, Thioune ne, Tommasini ne. All. Ciarpella

Parziali – 21-14, 17-17, 27-8, 15-20