Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La Ristopro Fabriano affondata dalla Stella Azzurra Roma

La squadra cartaia subisce un traumatico un “trentello" dai capitolini nel fondamentale sconto diretto per la salvezza giocato questa sera a Veroli

Marco Santiangeli della Ristopro Fabriano in azione (foto di Fabrizio Renzi)

FABRIANO – Niente da fare per la Ristopro Fabriano, che subisce una nettissima ed eloquente sconfitta per 81-52 a Veroli per mano della Stella Azzurra Roma, diretta rivale nella lotta per la salvezza.

Doveva essere, appunto, un match “chiave” nella lotta per la permanenza in A2 tra due squadre in fondo alla classifica con 6 punti, ma il team capitolino è stato nettamente più in partita dei cartai, sotto 28-15 già dopo dieci minuti.

Una fiammata di Smith prima dell’intervallo lungo aveva consentito di non peggiorare ulteriormente il divario, cosa che però è avvenuta dopo il rientro in campo dagli spogliatoi quando Roma ha preso il largo, raggiungendo anche 32 punti di vantaggio, per concludere vincendo 81-52.

I romani salgono a quota 8 punti in classifica, lasciando Fabriano ultima da sola a 6.

Stella Azzurra Roma – Ristopro Fabriano 81-52 

Stella Azzurra Roma – Raspino 19 (7/11, 1/2), D’Ercole 15 (0/2, 5/8), Barbante 11 (1/2, 3/3), Marcius 10 (4/5), Nikolic 8 (4/8, 0/1), Maglietti 5 (1/3, 1/3), Dambrauskas 4 (1/5 da due), Menalo 4 (2/4, 0/1), Innocenti 3 (1/1 da tre), Visintin 2 (1/2), Ghirlanda (0/1, 0/4), Ndzie (0/1 da due). All. D’Arcangeli

Ristopro Fabriano – Marulli 13 (3/8, 2/4), Hollis 12 (2/9, 1/1), Gulini 9 (1/1, 1/2), Smith 8 (1/5, 2/5), Matrone 5 (1/3, 0/1), Santiangeli 3 (1/3, 0/5), Benetti 2 (1/5, 0/1), Re (0/1 da tre), Caloia (0/1 da tre), Fondacci ne. All. Pansa

Arbitri – Ursi (Li), Terranova (Fe) e Marzulli (Pi)

Parziali – 28-15, 15-14, 22-14, 16-9