Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket, la Ristopro Fabriano è concentrata per il posticipo con Civitanova

Domani - mercoledì 23 dicembre - i cartai affronteranno al PalaGuerrieri la Rossella con l’obiettivo di tornare subito al successo dopo il ko a Roseto

Andrea Scanzi della Ristopro Fabriano in azione nella partita a Roseto (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – «Dovremo spalmare su più minuti possibili quella solidità che finora abbiamo fatto vedere solo a tratti, sia in attacco che in difesa». È questo il “succo” del discorso di Lorenzo Pansa, allenatore della Ristopro Fabriano, in sede di presentazione della quarta partita del campionato di serie B di basket che la sua squadra disputerà in posticipo domani (mercoledì 23 dicembre) al PalaGuerrieri contro la Rossella Civitanova. Palla a due alle ore 20, partita come sempre a porte chiuse, diretta su Lnp Pass.

La Ristopro finora ha vinto due partite su tre (è reduce dalla sconfitta per 72-67 a Roseto), la Rossella una su tre. La prospettiva è quella di assistere ad un match interessante.

Anche se c’è il rischio di qualche assenza. Fabriano deve fare i conti con un’altra settimana travagliata in cui hanno manifestato qualche acciacco Marulli, Scanzi e Garri, oltre a Radonjic che è stato sottoposto ad un piccolo intervento chirurgico già programmato da tempo. Civitanova dovrà sicuramente fare a meno dell’infortunato play Andreani (il “castigatore” della Ristopro con una tripla sulla sirena nel derby dell’1 ottobre 2017), mentre dovrebbe recuperare Milani dopo un lungo stop.

Arbitreranno l’incontro i signori Andrea Mammoli di Verona e Alessandro Frigo di Montagnana (Pd).