Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Ristopro Fabriano, coach Pansa: «A Senigallia ci è mancata un po’ di durezza»

I cartai, già ipotecato il primo posto, al PalaPanzini hanno dato spazio a chi finora ha giocato meno, con l’obiettivo di riallineare la condizione generale in vista dei play-off

La Ristopro Fabriano basket (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – Dopo la “grande abbuffata” delle tre vittorie di fila conquistate nei precedenti sette giorni, che ha consentito di ipotecare il primo posto in classifica, la Ristopro Fabriano ha perso a Senigallia 79-63 ad opera della Goldengas nel match di “recupero” di ieri sera, giovedì.

«Abbiamo cercato di dare un po’ di riposo a quei giocatori che nell’ultimo intenso periodo sono stati in campo di più, e nello stesso tempo far prendere confidenza con il campo a chi invece ha giocato meno, con l’obiettivo di riallineare la condizione generale in vista dei playoff», è stato il commento di coach Lorenzo Pansa nel dopo partita.

Ancora assente Garri (infortunato), si è rivisto in panchina Paolin (ma non è entrato), a riposo anche Scanzi, mezza partita per Radonjic, Marulli e Papa che negli ultimi match erano stati spremuti a dovere.

Alla fine il top-scorer dei biancoblù è stato il veterano Boffelli (17 punti). Ampio spazio per i giovani Di Giuliomaria, Gulini e Caloia, così come per Cassar. «Però mi sarebbe piaciuta da parte loro più durezza e intraprendenza in questa occasione – dice in proposito coach Pansa – ingredienti che a tratti sono mancati, uniti a qualche ingenuità su alcuni tiri da tre degli avversari. Sarei contento se già dal prossimo match, a Monfalcone, facessimo un passo avanti sotto questo punto di vista».

Già perché il calendario prosegue a tamburo battente per la Ristopro: domani, sabato 8 maggio, i fabrianesi giocheranno l’ultimo match di “regular season” che devono recuperare, ancora in trasferta, stavolta a Monfalcone. Il match, come sempre, sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma a pagamento Lnp Pass a partite della ore 19.30. Arbitreranno l’incontro i signori Lorenzo De Ascentiis di Giulianova e Umberto Giambuzzi di Ortona.

Classifica aggiornata – Fabriano* e Vicenza 32; Cividale 30; Roseto* e San Vendemiano 28; Ancona 24; Virtus Padova*, Giulianova e Senigallia* 20; Jesi*, Monfalcone* e Mestre 18; Civitanova, Teramo e Montegranaro 16; Unione Padova 10. (*una partita in meno). 

Goldengas Senigallia – Ristopro Fabriano = 79-63

Goldengas Senigallia – Pozzetti 24 (1/4, 7/15), Pierantoni 14 (5/9, 1/3), Cicconi Massi 14 (4/6, 1/1), Peroni 8 (2/4, 1/6), Conte 7 (2/4, 1/3), Gurini 6 (3/6, 0/2), Giunta 4 (2/2, 0/1), Centis 2 (0/1 da due), Moretti ne, Giacomini ne, Costantini ne, Terenzi ne. All. Ruini-Peverada

Ristopro Fabriano – Boffelli 17 (4/6, 2/6), Di Giuliomaria 10 (3/3, 1/3), Caloia 7 (3/5), Cassar 6 (3/3, 0/1), Papa 6 (3/5), Merletto 5 (1/6, 1/4), Radonjic 5 (1/3, 1/2), Gulini 4 (2/3, 0/4), Marulli 3 (0/3, 1/2), Re, Paolin ne, Scanzi ne. All. Panza

Arbitri – Ugolini di Forlì e Cassinati di Bibbiano

Parziali – 21-14, 22-22, 21-13, 15-14