Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket, la Ristopro Fabriano cerca il riscatto con Teramo

La sconfitta a Cesena, pur bruciante (77-76), ormai è alle spalle. Coach Lorenzo Pansa: «Contro Teramo dobbiamo interpretare il match in modo deciso, è una gara da vincere, abbiamo bisogno di punti, in casa nel girone di ritorno ogni partita ha un peso specifico notevole»

Lorenzo Pansa, coach della Ristopro Fabriano, durante un time-out (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – La sconfitta di sabato a Cesena, pur bruciante (77-76), ormai è alle spalle. E, forse, è un bene che domani (mercoledì 29 gennaio) si torni subito sul parquet per un turno infrasettimanale di serie B.

La Ristopro Fabriano, così, avrà immediatamente l’occasione di «trasformare l’inevitabile delusione in rabbia», come dice coach Lorenzo Pansa alla vigilia. Al PalaGuerrieri (ore 21) domani arriva l’Adriatica Press Teramo.

«Torniamo da Cesena con la consapevolezza di essere una grande squadra, capace di giocarla punto a punto su un campo imbattuto, uscendo sconfitti solo per alcuni episodi – dice il tecnico fabrianese. – Contro Teramo dobbiamo interpretare il match in modo deciso, è una gara da vincere, abbiamo bisogno di punti, in casa nel girone di ritorno ogni partita ha un peso specifico notevole».

Sarà quasi un testacoda: Fabriano seconda con 28 punti, Teramo penultima con 8 punti. Ma il tecnico cartaio sa che l’incontro dovrà essere giocato con massima attenzione.

«Rispetto all’andata (la Ristopro vinse 62-82, nda) la squadra abruzzese è più quadrata, ha inserito alcuni giocatori ed è più strutturata – la descrive Pansa. – Ha due giocatori di particolare talento, Federico Lestini (ex di turno insieme a Lorenzo Bruno, nda) e Giorgio Di Bonaventura, circondati da un gruppo compatto. Dovremo essere bravi a interpretare la gara nel modo giusto per conquistare i due punti».

Così in campo:

ADRIATICA PRESS TERAMO – Banach, Montanari, Cucchiaro, Bruno, Tremolada, Lestini, Massotti, Di Febo, Del Sole, Matic, Forte, Di Bonaventura; all. Cilio

RISTOPRO FABRIANO – Fratto, Pacini, Petrucci, Del Testa, Paolin, Merletto, Cola, Garri, Radonjic, Cianci, Fontana, Cicconcelli; all. Pansa.

Arbitreranno l’incontro Daniela Bellamio di Latina e Giorgio Silvestri di Roma.