Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket serie A, anche Repesa in lizza per la panchina della VL Pesaro

Il possibile ritorno del tecnico croato in panchina sarebbe più di una pazza idea. Le alternative sono Caja e Dalmonte

Jasmin Repesa alla VL nella stagione 20/21

Ha del clamoroso la notizia rimbalzata in città nelle ultime ore ma anche il nome di Jasmin Repesa è finito tra i possibili candidati chiamati a sostituire Luca Banchi sulla panchina della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro. Il tecnico croato ha allenato la VL nella stagione 2020/2021 in cui si ricorda con piacere la prima parte di campionato che ha avuto il suo picco con la finale di Coppa Italia (poi persa contro Milano), mentre si ricorda meno volentieri il finale di stagione con la squadra pesarese che ha addirittura rischiato di non salvarsi.

In settimana in società ci sarà un consiglio d’amministrazione ed è possibile che da quella riunione possa uscire il nome del nuovo allenatore. Lato tifoseria va detto che in molti, tra le fila dei sostenitori biancorossi, non sarebbero pienamente felici di un ritorno di Repesa dopo che al termine della sua avventura a Pesaro firmò nuovamente per la Fortitudo Bologna, storica rivale della VL.

Non sono comunque tramontate anche altre alternative a Repesa. Il primo nome è quello che viene fatto da settimane ed è quello di Attilio Caja. Dopo essersi liberato da Reggio Emilia, dove ha fatto bene conquistando i playoff, Caja è attualmente libero e la sua candidatura comunque piace alla società biancorossa. In lizza addirittura un terzo ex ovvero Luca Dalmonte. L’ultimo allenatore (prima di questa stagione) che aveva portato la VL ai playoff nel 2012 ha ben fatto nella passata stagione quando fu chiamato per salvare la Fortitudo e sarebbe un allenatore esperto e navigato.