Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket, troppa Brescia per VL

Nel recupero della quindicesima giornata la Germani Brescia schianta la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

BRESCIA- Primo quarto di gioco in cui la Carpegna Prosciutto viene sovrastata dall’intensità della formazione lombarda. La Germani parte forte nei primi dieci minuti e con i canestri di Della Valle e Mitrou-Long allunga subito portandosi in vantaggio addirittura in doppia cifra. La VL fatica a trovare ritmo in attacco e dopo un quarto di gioco il punteggio recita 26 a 15 per i padroni di casa. Nel secondo quarto la VL fatica meno in attacco ma Brescia amministra bene il vantaggio accumulato. I pesaresi trovano canestri con Lamb e Zanotti ma i lombardi rispondono ad ogni colpo e nel finale di quarto tentano un ulteriore allungo sempre con il duo formato da Della Valle e Long che a fine secondo periodo sono già in doppia cifra con 13 punti a testa. All’intervallo lungo Brescia è +21 sul 61-40. Troppi i punti concessi dalla VL in venti minuti di gioco.

Il terzo quarto inizia meglio per i biancorossi che guidati da giocate e canestri importanti da parte di Lamb e Moretti provano a rientrare in partita dopo due quarti perfetti da parte di Brescia. La fiammata della Carpegna Prosciutto dura pochi minuti però e la formazione di coach Magro torna a dominare allungando addirittura sul +27 (78-51) a tre minuti dalla fine del terzo quarto. Brescia continua nella sua serata d’oro in attacco dove in trenta minuti di gioco la formazione biancoblú ha messo a referto ben 86 punti contro i soli 58 della Vuelle.
Il quarto periodo è praticamente una prassi, a partita ormai finita e con un risultato praticamente quasi mai in discussione sin dalle prime battute. Brescia ha trovato una serata perfetta in cui si è purtroppo imbattuta la squadra di Banchi che non è mai riuscita a ricucire lo strappo iniziale e anzi nel terzo periodo ha alzato le “mani dal manubrio” incassando una sconfitta anche pesante nel punteggio.