Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket Pesaro, Aza Petrovic soddisfatto della sua VL

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro, venerdì 3 settembre, sarà impegnata in Croazia contro il Cibona Zagabria. Intanto a Pesaro è atterrato Tyrique Jones

Aza Petrovic

PESARO- Continua il percorso di crescita della nuova Carpegna Prosciutto Basket Pesaro. In attesa che Jones si aggreghi alla squadra (il giocatore americano è arrivato oggi a Pesaro) la VL in questi giorni si trova in Croazia per disputare un torneo amichevole. Dopo la bella vittoria di ieri in rimonta dopo un tempo supplementare contro il Cedevita Olimpia, la formazione biancorossa si giocherà la finale del torneo domani sera contro il Cibona Zagabria che nell’altra sfida ha avuto la meglio contro il Partizan Belgrado.

Coach Petrovic, che nella vittoria ha avuto buone risposte dai suoi giocatori, si è detto molto soddisfatto di come ha giocato la sua squadra. «Sono contentissimo, ieri ci mancavano Moretti e Jones ma la partita giocata rappresenta un primo passo per vedere una Pesaro un po’ diversa rispetto a prima. Non abbiamo mollato quando siamo andati incontro ad alcuni momenti difficili e quando Sanford è entrato in ritmo è stato quasi immarcabile».

«Questa è una bella vittoria, la definisco un ‘colpo grosso’ perché è stata ottenuta contro una squadra costruita per ben figurare in EuroCup. Domani sera (3 settembre) ci attende un altro match importante contro un’avversaria, il Cibona Zagabria, di grande livello. Valuteremo le condizioni di Moretti nelle prossime 24 ore ma tutta la squadra ha giocato in maniera ottima», ha concluso il coach della Carpegna Prosciutto.