Continuano gli incentivi Citroen
Continuano gli incentivi Citroen
Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket, la VL ci prova ma va ko a Trento. Conclusa la nona giornata

La squadra di Repesa martoriata dai problemi di infortuni va vicina alla vittoria sul campo Trentino ma poi cede nel finale. Bologna va 9 su 9 in campionato

Davide Moretti, 20 punti per lui

Non riesce l’impresa alla Carpegna Prosciutto Basket Pesaro che priva dei suoi due lunghi di ruolo (out Kravic e Toté entrambi indisponibili) va ko a Trento nonostante una partita comandata per larghi tratti e che solo nel finale vede i padroni di casa portare a casa i due punti. Nel 79 a 75 in favore dei trentini il miglior realizzatore del match è Davide Moretti, autore di 20 punti. Per i biancorossi in doppia cifra anche Abdur-Rahkman con 18 punti e Valerio Mazzola con 11. Nota positiva il ritorno di Carlos Delfino. Il capitano argentino della VL firma la sua prima presenza stagionale e lo fa con 8 punti a referto.

A fine partita in conferenza stampa è intervenuto il coach della VL Jasmin Repesa. “So che cambiare di molto il sistema di gioco a un giorno dalla partita non è facile data la mancanza dei nostri due lunghi ma questo non può essere un alibi – ha detto l’allenatore croato – abbiamo sofferto tantissimo sotto i tabelloni, abbiamo perso tantissimi palloni, le nostre aperture potevano senza dubbio essere più efficaci. Siamo stati in vantaggio a lungo ma alla fine torniamo a casa senza punti”.

Nelle altre partite di questa nona giornata da sottolineare la netta vittoria di Milano sul campo della Dinamo Sassari. La squadra di Messina passa in Sardegna con il punteggio di 92 a 63. Decisivo ai fini del risultato un clamoroso parziale di Milano di 32 a 0 a metà partita. Miglior realizzatore della partita è Cabarrot con 21 punti.

Milano chiama e Bologna risponde. La Virtus allunga la sua striscia a 9 vittorie consecutive in campionato e resta prima imbattuta. La squadra di Sergio Scariolo interrompe la striscia di Varese andando a vincere in trasferta sul campo della formazione a Lombarda. Partita ad alto punteggio con Bologna che passa 108 a 100. Grande partita del solito Marco Belinelli autore di 21 punti in “soli” 22 minuti di impiego. A Varese non bastano i 27 di Markel Brown.

Nelle altre partite tre vittorie casalinghe per Brindisi, Scafati e Brescia che battono rispettivamente Venezia, Treviso e Napoli. Per la formazione pugliese vittoria per 75 a 63 che fa respirare la squadra di Vitucci.
Seconda vittoria consecutiva per Scafati che sale a quota 6 punti. 89 a 72 per la formazione campana con un David Logan 24 punti.
Larga vittoria per Brescia che batte Napoli 95 a 72 e si rilancia. Per la squadra di Magro miglior realizzatore è Massimburg con 24 punti.

Vittoria importante in trasferta per Tortona che nel 102 a 80 sul campo di Verona si prende il terzo posto in solitaria. Sono 7 i giocatori in doppia cifra per la squadra piemontese con Macura top scorer con 20 punti.

Nel posticipo serale tra Reggio Emilia e Trieste importante vittoria esterna per la squadra friulana che sale a quota 6 punti e lascia Reggio all’ultimo posto in classifica in compagnia di Treviso e Verona. Trieste passa con il punteggio di 84 a 79 grazie ai 17 punti di Bartley e i 16 di Pacher. Alla formazione emiliana non bastano i 20 punti e 16 assist di un Cinciarini in grande forma.