Janus Fabriano, primi movimenti: preso Niccolò Petrucci, ai saluti Paparella

Coach Lorenzo Pansa: «Ha enorme talento sia tecnico che atletico: la sua esperienza sarà una preziosa arma in più. Ed è molto motivato». Lo scorso anno fece 10/13 da tre in una sola partita...

Niccolò Petrucci, guardia/ala, 30 anni, è il primo acquisto stagionale della Janus Fabriano

FABRIANO – Inizia a muoversi il mercato della Janus Fabriano in vista del prossimo campionato 2019/20 di serie B. Il primo giocatore “firmato” dalla società biancoblù è il romano Niccolò Petrucci, guardia/ala di 198 centimetri, classe 1989, proveniente dalla Decò Caserta, dove lo scorso campionato ha siglato 11,9 punti di media. 

«Sono molto contento che “Nick” abbia sposato il nostro progetto – comementa l’allenatore fabrianese Lorenzo Pansa. – Mi ha fatto grande piacere che abbia raccolto subito con grande entusiasmo la nostra proposta.

Arriva da una stagione difficile dal punto di vista dei risultati di squadra e ha grande motivazione di rivalsa. E “motivazione” sarà la parola chiave della costruzione della nostra squadra. Petrucci, oltre ad aver già disputato tantissimi campionati da protagonista in squadre ambiziose, ha enorme talento sia tecnico che atletico: la sua esperienza sarà una preziosa arma in più».

Emiliano Paparella ritorna a Senigallia

Negli ultimi dieci anni, Petrucci ha quasi sempre giocato in serie B (Roseto, Bari, Scafati, Roma, Cassino, Caserta) con alcune puntate in A2 (Legnano, Roma) e una recente promozione in serie A2 conquistata nel 2018 con la maglia di Cassino (per lui 10,4 punti). E’ un tiratore molto pericoloso, che nella stagione appena conclusa, a Caserta, ha fatto registrare una serata strabiliante al tiro da tre: 10/13 in una singola partita!

Primo movimento ufficiale anche in uscita: il play/guardia Emiliano Paparella saluta Fabriano dopo una sola stagione e ritorna alla Goldengas Senigallia.