Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La Halley Thunder in Sicilia va a caccia dei primi punti

Basket serie A2 femminile: le matelicesi di coach Cutugno giocheranno a Partti domani, domenica 24 ottobre, la terza di campionato. Entrambe le formazioni sono a zero punti

Benedetta Gramaccioni della Thunder Alley

FABRIANO – «A Patti credo che sarà una partita tosta: sia noi che loro siamo reduci da due sconfitte nelle prime due partite, e quindi entrambe abbiamo voglia di riscattarci e sbloccarci dallo zero in classifica», dice Benedetta Gramaccioni, playmaker della Halley Thunder Matelica, alla vigilia del match di domani – domenica 14 ottobre – in Sicilia, terza giornata del campionato di serie A2 femminile.

«In settimana ci siamo allenate bene – prosegue la Gramaccioni. – L’Alma Patti può vantare alcune giocatrici di notevole esperienza, ma sono fiduciosa e speriamo di riportare a Matelica i primi due punti».

La Halley Thunder dovrà ripartire dalle buone cose fatte vedere sabato scorso con la Tcfind Selargius, in cui è stata sconfitta solo nel finale, cercando di “limare” gli errori commessi. «Contro Selargius abbiamo avuto le cosiddette “polveri bagnate” al tiro – ricorda la regista biancoblà. – Nonostante ciò siamo state brave a rimetterci in partita e a colmare il divario che si era creato. Purtroppo alla fine è prevalsa la loro maggiore esperienza. In futuro sarà importante limitare certi black-out, sono sicura che in questo aspetto miglioreremo».

Di fronte ci sarà un’Alma Basket Patti reduce anch’essa da due sconfitte di misura in questo avvio di stagione: 60-62 all’esordio ad opera di Savona e 65-60 a Civitanova. La formazione siciliana ha cambiato ossatura rispetto al team che l’anno scorso raggiunse la semifinale playoff. Nel gruppo, ringiovanito, emergono per esperienza le ali Marta Verona (21,5 punti e 9,5 rimbalzi nei primi due match) e Milica Micovic (15,0 punti e 4.5 rimbalzi), molto intraprendente anche il play Benedetta Dell’Orto. L’allenatrice è Maria Tindara Buzzanca.

Si giocherà domani, domenica 24 ottobre, al palasport di Patti (Me), alle ore 18. Prima della partita verrà osservato un minuto di silenzio in memoria di Haitem Jabeur Fathallah, atleta della Fortitudo Messina scomparso la scorsa settimana.

Arbitreranno l’incontro i signori Bruno Licari di Marsala (Tp) e Antonio Giuseppe Giordano di Gela (Cl).
La gara sarà trasmessa in diretta Facebook sulla pagina della Alma Basket Patti.

Exit mobile version