Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket, Halley Thunder Matelica verso un “trittico” di partite toste

Tre gare in sette giorni per la formazione di coach Cutugno. La guardia Michelini: «Ci aspetta un “tour de force”, iniziamo pensando a La Spezia»

Giulia Michelini, guardia della Halley Thunder Matelica (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – La Halley Thunder Matelica (basket serie A2 femminile), reduce dalla vittoria nel derby a Civitanova Marche, ai appresta ad affrontare un “trittico” di partite ravvicinate con avversarie molto insidiose e di fascia alta. 

Le ragazze di coach Orazio Cutugno giocheranno tre gare in sette giorni: sabato 4 dicembre in casa con la Cestistica Spezzina di La Spezia, poi mercoledì 8 dicembre saliranno a Savona per recuperare il match della sesta giornata precedentemente rinviato, quindi sabato 11 dicembre torneranno tra le mura amiche per affrontare la quotata Umbertide

«Ci aspetta un “tour de force” – è il commento della guardia fabrianese Giulia Michelini – ma pensiamo ad una partita per volta, iniziando da La Spezia».

La formazione ligure si trova al secondo posto in classifica con 12 punti, la Halley Thunder Matelica ne ha 6 (ma, come detto, deve recuperare una partita).

«La Spezia è un avversario impegnativo, lo dice la classifica – prosegue la Michelini. – Hanno molti punti nelle mani e quindi dovremo cercare prima di tutto di limitarle al massimo, soprattutto nel loro contropiede. Dovremo fare del nostro meglio».

L’appuntamento è sabato 4 dicembre al palasport di Cerreto d’Esi alle ore 19.