Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

L’Halley Thunder Matelica verso il derby a Civitanova

In arrivo la sfida tutta marchigiana in serie A2 femminile di basket. La giocatrice matelicese Ardito, ex di turno: «La Feba è una buona squadra, da parte nostra servirà massima concentrazione»

Camilla Ardito, pivot della Halley Thunder Matelica, in azione sotto canestro (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – L’ottava giornata di serie A2 prevede il “derby delle Marche” tra le due maggiori formazioni femminili della regione, entrambe della provincia di Macerata. La neopromossa Halley Thunder Matelica (4 punti in classifica, una partita da recuperare) farà visita alla più esperta Feba Civitanova (8 punti in classifica) domani, domenica 28 novembre, alla ore 18 presso la palestra di Civitanova Alta. 

Per la Halley Thunder si tratta della seconda trasferta di fila dopo quella di sabato scorso a Vigarano Mainarda (Fe) in cui è arrivata una sconfitta per 61-54 al termine di un match combattuto (in evidenza Debora Gonzalez con 17 punti). La Feba Civitanova viene dalla vittoria per 57-52 (sugli scudi Giorgia Bocola con 19 punti) conquistata nel match di recupero giocato con Savona tra le mura amiche mercoledì 24 novembre.

«Ci stiamo allenando regolarmente con il solito impegno e con l’intento di migliorare quelle cose che sono andate meno bene nell’ultima partita, in vista del match contro Civitanova Marche – sono le parole del coach matelicese Orazio Cutugno. – La Feba è una squadra che ha dimostrato finora un grande carattere in tutte le partite disputate. Hanno giocatrici di spessore e già affermate a questo livello e altre più giovani in crescita che danno un notevole contributo. Ci aspettiamo di trovare un’avversaria agguerrita che vorrà in ogni modo mantenere l’imbattibilità sul campo di casa».

Ex di turno è Camilla Ardito, pivot della Halley Thunder Matelica, che tra l’altro è proprio di Civitanova. «La Feba è una buona squadra e lo sta dimostrando soprattutto nelle ultime partite – dice la giocatrice matelicese: – ha carattere, non mola mai e possiede individualità importanti come Goncalves e Bocola. Noi la affronteremo preparandoci bene prima di tutto sui nostri “giochi” e cercando di trovare le strategie migliori per poterle contenerle. Servirà massima concentrazione».

Le giocatrici civitanovesi maggiormente in evidenza in queste prime sette giornate, e alle quali la Halley Thunder dovrà fare massima attenzione, sono la guardia portoghese Marcy Goncalves (14,0 punti e 9,6 rimbalzi di media), l’intraprendente Giorgia Bocola (13,6 punti e 6,8 rimbalzi) e la regista Anna Paoletti (11,9 punti). Fino al 10 ottobre la Feba è stata allenata da Roberto Paciucci, dopodiché le redini sono passate al “tandem” composto dai coach Gabriele Carmenati e Donatella Melappioni

Arbitreranno l’incontro i signori Francesco Cattani di Cittaducale (Ri) e Silvio Faro di Tivoli (Rm).