La Goldengas vince il “Mare nel canestro”. Gurini: «Sensazioni positive»

La squadra di coach Foglietti si aggiudica il torneo dopo la vittoria con Jesi. Le dichiarazioni di un pilastro del club, prima di cominciare l'avventura in campionato

Goldengas Senigallia premiata per la vittoria del quadrangolareGoldengas Senigallia premiata per la vittoria del quadrangolare
Goldengas Senigallia premiata per la vittoria del quadrangolare

SENIGALLIA- La Goldengas Senigallia si aggiudica la XVI edizione del torneo “Mare nel canestro”, 1° trofeo Avis, in memoria dello storico volto della società Fulvio Ciarloni. La squadra di coach Stefano Foglietti supera 93-73 nella finale l’Aurora Basket Jesi, dopo aver battuto sabato il Porto Sant’Elpidio. La squadra di casa ha anche ricevuto i riconoscimenti individuali per Cicconi Massi, mvp della finale, e Paparella, miglior realizzatore della competizione.

A fare il punto sulle impressioni dopo questa manifestazione, è un pilastro della Goldengas, Giacomo Gurini: «Il “Mare nel canestro” ci lascia sensazioni positive. Abbiamo fatto delle buone prestazioni di squadra e contando che siamo all’inizio sono ottimi segnali. Nel complesso meglio con Jesi che con Porto Sant’Elpidio. Direi che, seppure si tratti di un torneo estivo, a livello di gruppo ci siamo».

E sul campionato? La linea è la seguente: «Stare uniti e reagire nelle difficoltà, portando ognuno il proprio contributo. Nel girone ci sono degli squadroni e noi dovremo fare del gruppo la nostra forza in più per fare un buon campionato. Ma la strada tracciata sembra quella giusta».