Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La Goldengas cade a testa alta, il CJ Basket Taranto si prende gara 1

I biancorossi lottano punto su punto ma si devono arrendere ai locali. Sugli scudi Gurini, autore di 24 punti. Rivincita fissata per martedì 18 maggio ore 18, sempre lontano da Senigallia

Giacomo Gurini in azione

TARANTO – La Goldengas Senigallia lotta ma si deve arrendere. Gara 1 dei quarti di finale playoff di Serie B se l’aggiudicano i padroni di casa del CJ Basket Taranto 87-74.

Non è bastata una prova generosa dei biancorossi contro una delle formazioni più forti della categoria. Capitan Pierantoni e compagni durano un tempo ma i locali allungano nel momento decisivo.

All’intervallo si arriva 41-36 per Taranto, momentaneo punteggio che testimonia il grande equilibrio dell’avvio di partita. Dal rientro dagli spogliatoi, i pugliesi ne hanno di più e cambiano marcia. 20-15 il parziale del terzo quarto. I ragazzi guidati dal duo Peverada-Ruini non mollano di una virgola e ribattono punto su punto anche nell’ultimo segmento di gara (26-23). Sugli scudi Gurini, autore di 24 punti. A sorridere però è Taranto alla sirena 87-74.

La Goldengas si lecca le ferite, ne esce a testa alta e ora si preparerà per gara 2. Rivincita fissata per martedì 18 maggio ore 18, sempre lontano da Senigallia.