Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Il Basket Girls Ancona vuole sognare la Serie A2

Domenica semifinale d'andata di fase nazionale per le ragazze di coach Luca Piccionne che affronteranno al Palascherma di Ancona il Costone Siena. Sette giorni dopo rematch in Toscana. Nell'altra semi si incrociano Alma Basket Patti e Ants Viterbo

Coach Luca Piccionne a colloquio con il direttore di gara nell'ultimo match di Pesaro

ANCONA- Un sogno chiamato Serie A2. L’ha inseguito a lungo negli anni precedenti il Basket Girls Ancona di coach Luca Piccionne. Lo sta inseguendo anche in questa stagione dove la consapevolezza dei propri mezzi appare ancor maggiore se possibile.

Dopo aver brillantemente superato la fase interna dei playoff di Serie B, le doriche sono volate nel tabellone nazionale per accaparrarsi quel biglietto che varrebbe la promozione nella categoria superiore. Pierdicca e compagne sono chiamate all’impresa sia nella doppia semifinale che nella doppia, eventuale, finale sfruttando l’entusiasmo e l’esperienza accumulata fino a questo momento.

Il primo ostacolo di questo cammino nel cammino sarà il Costone Siena, seconda classificata nel raggruppamento toscano. Le senesi, finite alle spalle della Pallacanestro Femminile Firenze, hanno preceduto Jolly Acli Livorno e Castellani Pontedera dimostrandosi formazione temibile e molto ben organizzata. Servirà la miglior Basket Girls per portarsi a casa i due scalpi che garantirebbero l’accesso all’ultimo atto prima della promozione.

Gara1 si disputerà ad Ancona, nell’insolito scenario del Palascherma di Pietralacroce, domenica 28 aprile alle 18.00. Sette giorni dopo si giocherà in terra toscana. Nell’altra semifinale si incroceranno, invece, Alma Basket Patti e Ants Viterbo. Le siciliane si presentano cariche dopo la vittoria in finale regionale con Catania mentre, dal canto loro, le laziali dovranno riscattare la sconfitta con San Raffaele che le ha relegate al secondo posto.