Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

General Contractor Jesi, covid in squadra ma il derby con Montegranaro si gioca

La Federazione ha ritenuto di far disputare la gara. Due gli atleti positivi che non potranno scendere in campo, e un terzo in sorveglianza attiva

Sutor Montegranaro - The Supporter Jesi

JESI – Il derby marchigiano Jesi-Montegranaro si disputerà regolarmente. Nonostante il Covid. A darne notizia, dopo un’intensa giornata di comunicazioni fra le due società sportive, è il sodalizio arancioblu targato General Contractor.

«L’Aurora Basket – si legge nella nota – comunica che il derby di domani contro Montegranaro si giocherà. Lo screening effettuato nella mattinata odierna ha fatto emergere una ulteriore positività nel gruppo squadra che si aggiunge a quella rilevata ieri e ad un altro elemento in sorveglianza attiva. Vista la situazione la società, in accordo con la Sutor, aveva avanzato richiesta di rinvio del derby di domani, per evitare di alimentare ulteriori contagi, richiesta accettata dal club veregrense. La Federazione analizzata la documentazione ha ritenuto peró che la gara puó essere disputata e dunque a meno di ulteriori positivitá il derby andrà regolarmente in scena»

La General Contractor, 7 punti in classifica, è reduce dalla bella affermazione di domenica scorsa a Teramo e punta a ripetersi contro i cugini, fanalino di coda del campionato (2 punti) assieme a Civitanova. Una vittoria che è servita per dare un po’ di carica all’ambiente, forte anche del nuovo main sponsor. Per questioni di privacy e di pre-tattica, non sono stati comunicati i giocatori positivi al covid, che si potranno scoprire solo domani, domenica 23 gennaio, prima della palla a due fissata per le ore 18.