Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket femminile: Thunder Halley promossa in serie A2

Per la prima volta nella sua storia la squadra di Matelica/Fabriano allenata da coach Orazio Cutugno approda nel secondo campionato nazionale

Thunder Halley Fabriano Matelica
A sinistra, la capitana "Pepo" Gonzalez effettua il rituale taglio della retina e, a destra, la Thunder Halley mentre festeggia la promozione in A2 a metà campo

CERRETO D’ESI – Ci sono stagioni in cui tutti i pianeti sembrano proprio allinearsi nel modo giusto. Per la seconda volta nel giro di due settimane, al palasport di Cerreto d’Esi si festeggia un’altra promozione in serie A2

Stavolta ad esultare sono le ragazze della Thunder Halley, la squadra frutto del “connubio” delle società di Matelica/Fabriano, che per la prima volta nella sua trentennale storia approda nel secondo campionato nazionale femminile, proprio come avevano fatto i “maschietti” della Ristopro Fabriano, sulle stesse tavole, quindici giorni prima. 

Continua a festeggiare – dunque – l’entroterra marchigiano del basket, al termine di una stagione lunga e impegnativa ma anche memorabile, conclusa soltanto ieri sera, sabato 10 luglio: mai si era verificata una “doppietta” in A2 uomini/donne a queste latitudini. 

Le ragazze allenate da coach Orazio Cutugno hanno conquistato la promozione avendo superato la Stella Azzurra Roma nel doppio confronto di finale: dopo aver vinto sabato scorso nella capitale per 55-61 il match di andata, infatti, le marchigiane hanno difeso con i denti la differenza canestri favorevole nella gara di ritorno e quindi, nonostante ieri sera siano uscite sconfitte dal campo per 50-52, hanno potuto alzare le braccia al cielo

È stata una partita dura e ostica. La Thunder Halley è partita fortissimo, trascinata dalla “verve” delle sue “piccole” e da una difesa efficace, tanto da toccare il +11 al 18’ (32-21), che – considerando il doppio confronto – significava un rassicurante +17. 

Ma a questo momento le capitoline – trascinate dalla Georgieva (top scorer della partita) – tentano il tutto per tutto e già prima dell’intervallo lungo accorciano le distanze (32-26). La manovra offensiva fin lì lineare della Thunder Halley inizia ad incepparsi di fronte alla difesa sempre più arcigna della Stella Azzurra, che forse trova anche fin troppe concessioni da parte dei direttori di gara. Complici anche numerosi errori ai liberi delle marchigiane, il tabellone segna la prima parità al 31’ (42-42) e il primo vantaggio ospite al 32′ (42-44). 

La capitana Gonzalez, pur non in perfette condizioni fisiche, e la guizzante Gramaccioni, pur gravata dai falli, tentano di caricarsi sulle spalle la Thunder Halley, ma il “trend” sempre più in mano alla Stella Azzurra Roma continua a far correre i brividi sulla schiena dei 225 spettatori ammessi al palasport cerretese. 

Al 35’ il punteggio dice 45-50: le romane sono a un passo dall’aggancio nella differenza canestri e la Thunder Halley probabilmente vicinissima al punto di non ritorno… quando al 37’… prima la Gramaccioni mette un canestro da due e subito dopo la Takrou infila sulla sirena dei 24” la tripla siderale che rimette in parità l’incontro (50-50) e di fatto consegna la promozione alla propria squadra. Le biancoblù sono poi brave a difendere con le unghie gli ultimi vani assalti della Stella Azzurra. 

Finirà 50-52 per le capitoline con due liberi ancora della Georgieva, ma la differenza canestri è della Thunder Halley che può esplodere di gioia con tutto il suo pubblico. La prima, storica promozione in serie A2 femminile è realtà!

THUNDER HALLEY – STELLA AZZURRA ROMA = 50-52 

THUNDER HALLEY – Zito, Nociaro 2, Stronati ne, Sbai ne, Takrou 8, Ardito 2, Gramaccioni 11, Gonzalez 15, Zamparini, Aispurua 6, Franciolini 4, Offor 2. All. Cutugno 

STELLA AZZURRA ROMA – Panu, Collovati, D’Arcangeli, Camarda 2, Messina, Perrotti 14, Pelka 8, Gianni 2, Giordano 4, Garofalo ne, Barbakadze 3, Georgieva 19. All. Sferruzza 

ARBITRI – Alma Pellegrini di Cesenatico e Nicola Alessi di Lugo 

PARZIALI – 17-14, 15-12, 10-15, 8-11 

ANDAMENTO – 17-14 al 10’, 32-26 al 20’, 42-41 al 30’, 50-52 finale 

La grande gioia della Thunder Halley per la promozione in serie A2 femminile di basket