Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket femminile, l’anconetana Mataloni sbarca in Serie A1

La giocatrice classe '95, cresciuta nella scuola Basket Girls Ancona, approda ora alla Dinamo Sassari nella massima serie rosa. Ritroverà il suo allenatore Antonello Restivo con cui ha condiviso l'ultima stagione al Selargius (A2)

Margherita Mataloni
Margherita Mataloni

ANCONA – Per Margherita Mataloni, prodotto del Basket Girls Ancona classe ’95, si spalancano le porte della serie A1 femminile. La giocatrice anconetana ha firmato nei giorni scorsi con la Dinamo Sassari (neopromossa nella massima serie) ed è pronta per mettersi alla prova nel gotha della pallacanestro in rosa.

A spingere fortemente per il suo arrivo è stato coach Antonello Restivo che ha allenato la Mataloni nell’ultima stagione al San Salvatore Selargius (A2). L’ex giocatrice biancorossa, con grandi doti in cabina di regia, ha convinto subito tutti compreso il presidente Stefano Sardara che si è subito reso conto di avere per le mani un autentico patrimonio.
Oltre alla dorica, sono arrivate in Sardegna l’ala slovacca Michaela Fekete e l’affidabile Giovanna Pertile, anche lei ex Selargius.

Per Margherita Mataloni si tratta, a tutti gli effetti, di un ritorno in serie A1 dopo la sfortunata esperienza di Battipaglia in cui fu frenata da un brutto infortunio al ginocchio che ne rallentò l’esplosione. Nel Basket Girls ha compiuto tutta la trafila giovanile esordendo anche in A2 a soli 15 anni sotto la guida tecnica di Luca Piccionne (stagione sportiva 2010-2011).