Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La Thunder Matelica Fabriano va a caccia della prima vittoria

Nella quarta giornata del campionato di serie B femminile, sabato 26 ottobre, sarà derby fra le ragazze di coach Rapanotti e la Mycero Senigallia. Il tecnico fabrianese: «Abbiamo tanta voglia di sbloccarci di fronte al nostro pubblico»

FABRIANO – «L’avversario non è dei più agevoli, ma noi abbiamo tanta voglia di sbloccarci dallo zero in classifica». Così parla coach Christian Rapanotti, allenatore della Thunder Matelica Fabriano, in vista della quarta giornata del campionato di serie B femminile di basket che vedrà opposta la sua squadra alla coriacea Mycicero Senigallia.

L’appuntamento è fissato per sabato 26 ottobre al palasport di Matelica, alle ore 18.30.

La Thunder, come diceva il tecnico fabrianese, è ancora a secco di vittorie (ma ha giocato una partita in meno), sul fronte opposto, la Mycicero di coach Tonucci ha un bilancio di una vittorie a due sconfitte.

«Il turno di sosta che ci è toccato osservare nel weekend scorso, da un lato ha un po’ interrotto il ritmo partita che stavamo prendendo, ma dall’altro ci ha permesso di allenarci a lungo su alcuni aspetti e di sperare nel recupero di qualche giocatrice infortunata», spiega coach Rapanotti.

Che poi, a proposito delle avversarie di sabato, aggiunge: «Senigallia è un cliente non facile, una squadra che nelle prime tre partite ha battuto Forlì, ha perso solo nel finale a Pesaro ed è rimasta a lungo in partita con la forte Progresso Bologna. Si tratta di un team consolidato, che al nucleo della promozione ha aggiunto qualche elemento importante, in primis cito Carola Sordi. Insomma, sarà una partita difficile, dovremo dare il massimo e soprattutto mettere in pratica anche in partita ciò che facciamo bene durante gli allenamenti settimanali. Spero in una bella cornice di pubblico, che dia ulteriore spinta alle nostre ragazze».

Arbitreranno l’incontro i signori Mauro Renga di Folignano (Ap) e Marco Visocchi di Civitanova Marche (Mc).