Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Maurizio Venturi torna sul parquet a 54 anni

L’highlander del basket fabrianese è alla trentasettesima stagione in carriera: «Darò una mano ai Brown Sugar per cercare di rimanere in serie D»

Maurizio Venturi, pivot, 2 metri, classe 1965

FABRIANO – Il campionato scorso giocato a Cannara, in serie D umbra, sembrava che potesse essere l’ultimo in carriera per il veterano fabrianese del parquet, Maurizio Venturi. Almeno per quanto riguarda un campionato federale.

Ma… mai dire mai con Maurizio. E così, dopo alcuni “rumors” nei giorni scorsi circolati tra gli appassionati del basket locale, ecco che puntuale è arrivata la certezza: a 54 anni suonati (è nato il 16 dicembre del 1965), Venturi torna sul parquet per la trentasettesima stagione consecutiva in carriera.

«Cercherò di dare una mano ai Brown Sugar Fabriano, ultimi in classifica nel campionato di serie D con 6 punti, per cercare di raggiungere la salvezza – ci ha detto Maurizio, due metri e ancora tanta tecnica sotto le plance. – Come sto? Negli ultimi mesi come sempre mi sono tenuto attivo in palestra, mi manca ovviamente il ritmo del campo, non posso essere la panacea di tutti i problemi, servirà il contributo di tutti per provare a tirarci fuori dalle sabbie mobili».

Venturi va così a vestire un’altra maglia del basket fabrianese, dopo aver fatto in passato le fortune della Libertas, della Spider e della Janus nella città della carta con una sfilza di promozioni. È facile dimenticare alcune delle tante altre squadre in cui ha giocato dal 1984 a oggi, ricordiamo Benevento, Tolentino, Cagli, Gualdo Tadino, Chiaravalle, Matelica, Titans Jesi, Cannara e sicuramente ce ne sfuggirà qualcuna.

Una miriade i successi ottenuti con i colori azzurri dell’Italia del maxibasket, ultimo dei quali il Mondiale vinto l’estate scorsa con l’over 50. E la prossima estate parteciperà agli Europei a Malaga.

Ma intanto, a partire da stasera, venerdì 21 febbraio, c’è da costruire una salvezza con i Brown Sugar Fabriano di coach Porcarelli: l’appuntamento è alla palestra Mazzini contro il Montecchio (ore 21.15).