Christian Rapanotti è il nuovo coach della Thunder Matelica Fabriano

Il tecnico 42enne (ex Bad Boys Fabriano, serie D maschile) guiderà la squadra femminile impegnata nel campionato di serie B femminile 2019/20. «Sono molto contento e non vedo l'ora di iniziare», le sue prime parole in biancoblù

Da sinistra: il presidente Euro Gatti, il nuovo allenatore Christian Rapanotti e il direttore sportivo Piero Salari

FABRIANO – Il nuovo allenatore della Thunder Matelica Fabriano è Christian Rapanotti. Sarà, dunque, il 42enne tecnico fabrianese il coach che guiderà la prima squadra in serie B femminile nel 2019/20, prendendo il posto di Andrea Porcarelli che aveva deciso di non proseguire l’avventura sulla panchina biancoblù, iniziata quattro anni fa.

«Sono davvero contento di intraprendere questo nuovo percorso, che non vedo l’ora di iniziare – le prime parole di Rapanotti – Entro a far parte per la prima volta di un club femminile. La Thunder nella sua storia ha raggiunto importanti risultati, come l’ultima promozione in serie B. Ho percepito un buon feeling fin da subito, sia con la società che con le ragazze in occasione del primo allenamento di presentazione».

Il coach Rapanotti in passato ha allenato diverse squadre maschili a partire dal 2006: Evergreen Fabriano, Reds Fabriano (vice), Under 15 Eccellenza della Basket School Fabriano (vice), Brown Sugar Fabriano, Janus Fabriano (vice), fino ai Bad Boys Fabriano nelle ultime due stagioni, prima condotti alla promozione in serie D e poi alla salvezza nella stagione appena conclusa, con una squadra interamente under.

Il suo vice sarà Paolo Marcellini, matelicese, già in passato vicino alla Thunder.

Il presidente Euro Gatti e il direttore sportivo Piero Salari sono soddisfatti della scelta fatta. Il lavoro – in vista della stagione 2019/20 – non è ancora concluso, perchè manca da definire lo staff tecnico del settore giovanile della Thunder e, se esiste la possibilità, di qualche rinforzo sul parquet per la prima squadra.

Christian Rapanotti ha già avuto modo di conoscere la nuova squadra